NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Citroen C1 2014: prezzo e caratteristiche

Citroen C1 2014: prezzo e caratteristiche
da in Auto, Citroen, City car, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Svelata la nuova Citroen C1 2014

    Al Salone di Ginevra 2014 abbiamo visto la seconda generazione delle tre piccole nate dall’accordo tra il Gruppo PSA e Toyota, stiamo parlando di Peugeot 108 Toyota Aygo ed appunto Citroen C1. In questo articolo vi parliamo proprio di quest’ultima visto che son state recentemente diffuse le prime foto ufficiale. Le differenze rispetto al modello attualmente a listino sono molte come saranno molte anche le differenze con le sorelle nate dalla stessa fabbrica.

    La nuova Citroen C1 2014 è più allineata al family feeling della Casa del Double Chevron e risulta più bella e proporzionata alla vista rispetto alla prima. Nella vista frontale troviamo tanto del nuovo stile del Costruttore d’Oltralpe, quello che ha debuttato nella Citroen C4 Picasso. Anche la piccola citycar ha infatti i gruppi ottici anteriori sdoppiati: il proiettore circolare svolge la funzione di anabbagliante e abbagliante mentre l’indicatore di direzione è situato subito sopra. Le luci diurne sono rappresentate da due strisce verticali di led, collocate ai lati della mascherina a forma di bocca.
    La fiancata ricorda la sorella maggiore C3 nelle proporzioni e nella forma degli sportelli. Il posteriore reinterpreta il concetto del portellone in vetro introdotto col primo modello e ci piazza accanto dei gruppi ottici dal disegno che ricorda quelli della DS3.

    Otto le tinte per la carrozzeria: Ink Black, Silver Grey, Graphite Grey, Olive Brown, Polar White, Smalt Blue, Love Red e Sunrise Red. Al momento dell’acquisto sarà possibile scegliere anche tra alcune varianti bicolore. Fa l’ingresso in gamma C1 anche la variante Airscape dotata di un tettuccio in tela di grandi dimensioni (metro alla mano misura 800×760 millimetri) che scorre elettricamente e consente di viaggiare con i capelli al vento e l’impressione di trovarsi in una cabrio.

    Tutta nuova anche dentro la piccola francesina. C’è una plancia dallo stile semplice con i comandi raggruppati e facili da utilizzare. I pannelli delle porte saranno verniciati nel colore della carrozzeria ed altri tocchi di vivacità li troveremo proprio sul cruscotto vicino al bordo dello schermo a colori del sistema di infotainment.

    Grazie al nuovo telaio aumenta lo spazio a bordo: ora il baule può contare su 196 litri con il divanetto in uso, abbattendo gli schienali posteriori la capienza aumenta fino a 780 litri.
    La nuova C1 2014 sarà disponibile sia a tre che a cinque porte e sarà a prova di metropoli grazie alle dimensioni estremamente compatte: metro alla mano la lunghezza è di 3.46 metri, la larghezza di 1.62 metri e l’altezza di 1.45 metri.

    La novità più sfiziosa nell’abitacolo la troviamo nel nuovo impianto multimediale composto da schermo touchscreen da 7 pollici che consente di gestire radio, telefono, lettore musicale e di video e computer di bordo. Una funzione interessante è la Mirror Screen che permette di gestire dallo schermo touch il menù del proprio smartphone connesso tramite la porta usb: per utilizzarla è necessario verificare la compatibilità col proprio smartphone ed installare l’applicazione apposita.

    Il listino motorizzazioni della Citroen C1 2014 sarà composto da due propulsori a tre cilindri di nuova concezione, entrambi a benzina. L’entry level è il VTi 1.0 da 68 cavalli, disponibile anche con cambio pilotato Efficient Tronic Gearbox (ETG) a cinque rapporti. Top di gamma il VTi da 1.2 litri e 82 cavalli di potenza e 116 newtonmetro di coppia. Accelerazione da 0 a 100 in soli 11 secondi e consumo medio dichiarato di soli 4.3 litri per 100 chilometri.

    La Citroen C1 2014 è già ordinabile nelle concessionarie ad un prezzo base di 9.950 euro, optional esclusi.

    685

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCitroenCity carMotori
    PIÙ POPOLARI