Turchia, migliaia di arresti dopo il golpe fallito (Foto)

1 di 13
    continua
    http://www.nanopress.it/mondo/foto/turchia-migliaia-di-arresti-dopo-il-golpe-fallito_7929.html
    Arresti in Turchia
    Arresti in Turchia. Non si placa la vendetta di Recep Tayyip Erdogan dopo il fallito golpe in Turchia, Dalla notte del 16 luglio è in corso in tutto il paese un'operazione di pulizia senza precedenti: oltre 8mila gli arresti, di cui 6mila militari. Sospesi dagli incarichi giudici, magistrati, prefetti e persino dipendenti del ministero degli Interni. Intanto, la minaccia di reintrodurre la pena di morte fa scattare la condanna dell'UE che ricorda al nuovo sultano l'impossibilità di entrare nell'Unione Europea per un paese che ha la pena capitale. Tensioni anche con gli Stati Uniti dove vive Fetuhllah Gulen, ex amico e ora avversario di Erdogan. Intanto, monta la rabbia della popolazione: insulti, sputi e casi di vero e proprio linciaggio nei confronti dei golpisti.

    Arresti in Turchia

    Non si placa la vendetta di Recep Tayyip Erdogan dopo il fallito golpe in Turchia, Dalla notte del 16 luglio è in corso in tutto il paese un'operazione di pulizia senza precedenti: oltre 8mila gli arresti, di cui 6mila militari. Sospesi dagli incarichi giudici, magistrati, prefetti e persino dipendenti del ministero degli Interni. Intanto, la minaccia di reintrodurre la pena di morte fa scattare la condanna dell'UE che ricorda al nuovo sultano l'impossibilità di entrare nell'Unione Europea per un paese che ha la pena capitale. Tensioni anche con gli Stati Uniti dove vive Fetuhllah Gulen, ex amico e ora avversario di Erdogan. Intanto, monta la rabbia della popolazione: insulti, sputi e casi di vero e proprio linciaggio nei confronti dei golpisti.

    Ondata di fermi

    Ondata di fermi

    Oltre 8mila gli arresti.

    Militari fermati

    Militari fermati

    Militari di alto grado tra i fermati.

    Soldati golpisti

    Soldati golpisti

    Oltre 6mila i militari arrestati.

    Gli arresti in Turchia

    Gli arresti in Turchia

    Non si fermano gli arresti in Turchia.

    Rabbia popolare

    Rabbia popolare

    Un'ondata di rabbia sta percorrendo la popolazione di Ankara e Istanbul.

    In piazza per Erdogan

    In piazza per Erdogan

    Continuano anche le manifestazione a sostegno del presidente.

    Gulen

    Gulen

    Tensione con USA e UE.

    La folla ad Ankara

    La folla ad Ankara

    La folla ha riempito le strade della capitale.

    A favore di Erdogan

    A favore di Erdogan

    Enorme il consenso popolare.

    Bandiere della Turchia

    Bandiere della Turchia

    Strade affollate ad Ankara

    Erdogan

    Erdogan

    Il presidente al funerale di una delle vittime

    Funerali delle vittime

    Funerali delle vittime

    I funerali di alcune delle vittime del fallito golpe.

    Foto correlate