Stragi Bruxelles, chiodi e vetro nelle bombe (Foto)

1 di 7
    continua
    http://www.nanopress.it/mondo/foto/stragi-bruxelles-chiodi-e-vetro-nelle-bombe_7445.html
    I reali del Belgio in ospedale
    I reali del Belgio in ospedale. Ad aggravare le condizioni dei 300 feriti delle stragi di Bruxelles, ci sono chiodi e frammenti di metallo inseriti nelle bombe. I medici continuano a lavorare senza sosta per fermare emorragie ed evitare amputazioni. Negli ospedali si cercano di curare le ferite più gravi. Anche i reali del Belgio, Filippo e Mhatilde, hanno visitato gli ospedali. I medici dell'ospedale di Leuven hanno mostrato loro cosa hanno trovato nei corpi dei feriti.

    I reali del Belgio in ospedale

    Ad aggravare le condizioni dei 300 feriti delle stragi di Bruxelles, ci sono chiodi e frammenti di metallo inseriti nelle bombe. I medici continuano a lavorare senza sosta per fermare emorragie ed evitare amputazioni. Negli ospedali si cercano di curare le ferite più gravi. Anche i reali del Belgio, Filippo e Mhatilde, hanno visitato gli ospedali. I medici dell'ospedale di Leuven hanno mostrato loro cosa hanno trovato nei corpi dei feriti.

    Il re del Belgio

    Il re del Belgio

    Il re del Belgio in visita all'ospedale di Leuven.

    Chiodi nelle bombe

    Chiodi nelle bombe

    61 dei 30 feriti sono gravissimi per la presenza di chiodi, metallo e vetro nelle bombe.

    Estratti dalle ferite

    Estratti dalle ferite

    Frammenti di metallo estratti dalle ferite delle vittime di Bruxelles.

    Ordigni ancora più fatali

    Ordigni ancora più fatali

    Con semplici oggetti di uso comune, i terroristi hanno realizzato armi davvero letali.

    Frammenti dalle bombe

    Frammenti dalle bombe

    Uno dei frammenti estratti dai feriti.

    Chiodi

    Chiodi

    Chiodi ancora integri: moltissime persone hanno riportano ferite gravissime alle gambe.

    Foto correlate