Indipendenza Scozia: cosa pensano i VIP (Foto)

1 di 15
    continua
    http://www.nanopress.it/mondo/foto/indipendenza-scozia-cosa-pensano-i-vip_3477.html
    Andy Murray
    Andy Murray. A poche ore dal referendum in Scozia sull'Indipendenza dalal Gran Bretagna, gran parte delle celebrities nate in Scozia o Inghilterra hanno manifestato la loro opinione in merito al voto. Cosa pensano i vip della secessione? Ecco una carrellata dei sì, dei no e degli astenuti dal mondo dello spettacolo.
    Andy Murray, scozzese vincitore di Wimbledon, ha ammesso: 'Se la Scozia dovesse diventare indipendente, io giocherei per la Scozia'. Ma tale diciarazione è stata strumentalizzata, e di fatti lui non si è schierato: 'Difficile prendere una posizione ora: metà del pubblico è d’accordo con te; l’altra metà pensa che sei un idiota assoluto'.

    Andy Murray

    A poche ore dal referendum in Scozia sull'Indipendenza dalal Gran Bretagna, gran parte delle celebrities nate in Scozia o Inghilterra hanno manifestato la loro opinione in merito al voto. Cosa pensano i vip della secessione? Ecco una carrellata dei sì, dei no e degli astenuti dal mondo dello spettacolo.
    Andy Murray, scozzese vincitore di Wimbledon, ha ammesso: 'Se la Scozia dovesse diventare indipendente, io giocherei per la Scozia'. Ma tale diciarazione è stata strumentalizzata, e di fatti lui non si è schierato: 'Difficile prendere una posizione ora: metà del pubblico è d’accordo con te; l’altra metà pensa che sei un idiota assoluto'.

    Annie Lennox

    Annie Lennox

    Annie Lennox è la cantante del gruppo Eurythmics, la sua canzone 'Sweet dreams' fa da colonna sonora alle manifestazioni degli indipendentisti. Ha dichiarato che "se la Scozia fosse indipendente si potrebbe creare una società più egualitaria".

    David Beckham

    David Beckham

    David Beckham è schierato a favore del no. 'Ciò che ci unisce è più grande di ciò che ci divide', ha detto. 'Sono orgoglioso di aver fatto parte della nazionale olimpica britannica, abbiamo lavorato molto ai tempi per la maggior competizione sportiva di tutto il mondo'.

    David Bowie

    David Bowie

    David Bowie. Nato a Londra, nel febbraio 2014 ha organizzato un concerto nella City per appoggiare la campagna a favore del 'no'.

    Helena Bonham-Carter

    Helena Bonham-Carter

    L'attrice Helena Bonham-Carter è contraria alla separazione.

    JK Rowling

    JK Rowling

    JK Rowling, la mamma inglese di Harry Potter, considera la Scozia la sua casa e vive a Edimburgo. Per sostenere il 'no' ha devoluto un milione di sterline alla campagna 'Better together'. La 'semplice verità', secondo lei, è che 'la Scozia, come il resto del mondo, è soggetta alle stesse pressioni del ventunesimo secolo', e insieme al Regno Unito saprebbe affrontarle meglio.

    Judi Dench

    Judi Dench

    L'attrice Judi Dench spera che i paesi restino uniti.

    Ken Loach

    Ken Loach

    Il regista Ken Loach è a favore della secessione.

    Michael Douglas

    Michael Douglas

    Michael Douglas è contrario alla separazione.

    Mick Jagger

    Mick Jagger

    Mick Jagger direbbe no all'indipendenza della Scozia. Ha firmato una 'lettera d’amore' alla Scozia con lo slogan 'Rimaniamo insieme'.

    Mike Myers

    Mike Myers

    Mike Myers, attore in Austin Powers e voce statunitense di Shrek, ha origini scozzesi, e spera nell’unità. Alla Bcc ha detto: 'Amo la Scozia. Spero rimanga nel Regno Unito e se non sarà così continuerò ad amarla'.

    Paul McCartney

    Paul McCartney

    Paul McCartney in prima fila in nome del 'no' all’indipendenza della Scozia.

    Russell Brand

    Russell Brand

    Il comico inglese Russel Brand ha scritto sul suo account Twitter: 'Non ho mai votato, ma se fossi stato scozzese, avrei votato sì'.

    Sean Connery

    Sean Connery

    Sean Connery, scozzese e secessionista convinto, è stato il primo a partecipare al dibattito. Il voto favorevole, secondo lui, restituisce una 'visione positiva per la Scozia basata sull'uguaglianza e sul principio base democratico che gli scozzesi sono i migliori custodi del loro destino'.

    Vivienne Westwood

    Vivienne Westwood

    Le modelle di Vivienne Westwood hanno sfilato alla London Fashion Week con una spilla blu, come la bandiera scozzese, con il messaggio Yes. Secondo la stilista inglese, la Scozia indipendente potrebbe rappresentare 'il punto di svolta verso un mondo migliore'.