Elezioni Austria 2016, candidati alle presidenziali (Foto)

1 di 6
    continua
    http://www.nanopress.it/mondo/foto/elezioni-austria-2016-candidati-alle-presidenziali_7535.html
    Alexander Van der Bellen
    Alexander Van der Bellen. Alexander Van der Bellen è il favorito delle elezioni presidenziali in Austria 2016, considerato il migliore candidato che possa rappresentare le funzioni della Presidenza. Ha 72 anni, è un ex-professore universitario ed ex preside della Facoltà di scienze economiche di Vienna, è anche ex-presidente del partito dei Verdi (Die Grüne) dal 1997 al 2008. Si è candidato come indipendente ma viene sostenuto (anche finanziariamente) dal suo partito. Per molti è anche il candidato favorito del centrosinistra. Quasi tutti gli ultimi sondaggi danno il candidato ecologista in vantaggio, con percentuali fra il 25% e il 30%. Nell’ultimo periodo ha fortemente criticato il governo, accusandolo di aver condotto politiche troppo dure nei confronti dei richiedenti asilo.

    Alexander Van der Bellen

    Alexander Van der Bellen è il favorito delle elezioni presidenziali in Austria 2016, considerato il migliore candidato che possa rappresentare le funzioni della Presidenza. Ha 72 anni, è un ex-professore universitario ed ex preside della Facoltà di scienze economiche di Vienna, è anche ex-presidente del partito dei Verdi (Die Grüne) dal 1997 al 2008. Si è candidato come indipendente ma viene sostenuto (anche finanziariamente) dal suo partito. Per molti è anche il candidato favorito del centrosinistra. Quasi tutti gli ultimi sondaggi danno il candidato ecologista in vantaggio, con percentuali fra il 25% e il 30%. Nell’ultimo periodo ha fortemente criticato il governo, accusandolo di aver condotto politiche troppo dure nei confronti dei richiedenti asilo.

    Norbert Hofer

    Norbert Hofer

    Norbert Hofer è il candidato più giovane con i suoi 45 anni. Esponente dell’Fpo (destra libera nazionale) del Burgenland, attualmente è il terzo presidente del Parlamento. Grande favorito dai sondaggi dopo Van de Bellen, con circa il 24% di preferenze, piace al popolo perché non rappresenta la destra radicale, anche se si è espresso contro il matrimonio gay e contro i diritti di adozione per le coppie dello stesso sesso.

    Irmgard Griss

    Irmgard Griss

    Irmgard Griss è l’unica candidata donna e si propone come indipendente. Classe 1946, giurista, piace agli elettori conservatori e liberali che la vedono come una personalità di prestigio. I sondaggi la danno al 21%, anche se gli indecisi la vedono come un’opzione in caso si arrivasse al ballottaggio.

    Rudolf Hundstorfer

    Rudolf Hundstorfer

    Rudolf Hundstorfer nei sondaggi rimane fermo al 15%. Ha 65 anni, e fino alla sua candidatura era ministro per il Lavoro e le Politiche sociali dell’attuale governo. Ha una lunga carriera nel partito socialdemocratico Spo e nell’Österreichische Gewerkschaftsbund, confederazione sindacale di cui è stato anche presidente.

    Andreas Khol

    Andreas Khol

    Andreas Khol, candidato dell’Ovp, (partito popolare) ha 74 ann ed è veterano della politica. Costituzionalista, è stato presidente del Parlamento del governo di centrodestra dal 2002 al 2006. Figlio di genitori altoatesini, è nominato nel 1980 professore straordinario all’Università di Vienna.

    Richard Lugner

    Richard Lugner

    Richard Lugner e nato nel 1932, professione imprenditore edile, è famoso per essere apparso in reality show, per i suoi numerosi flirt e per la sua abitudine di pagare volti noti dello spettacolo per farsi accompagnare al balletto dell'Opera di Vienna. La sua candidatura è vista dagli analisti più come uno scherzo e una pubblicità per la sua azienda che una seria offerta politica. Secondo i sondaggi dovrebbe ottenere al massimo il 3% dei voti e si stima che la sua candidatura sottrarrà voti alla destra di Hofer

    Foto correlate