Tide Pods Challenge, l’ultima sfida idiota tra teenager: mangiare le capsule del detersivo

Dagli Stati Uniti, l’ultima sfida idiota tra teenager: mangiare detersivo per lavatrici. Ecco a voi il Tide Pods Challenge, la moda che sta spopolando sui social e riempiendo i pronto soccorso oltreoceano. Nel 2018 già 37 casi di intossicazione

da , il

    Tide Pods Challenge, l’ultima sfida idiota tra teenager: mangiare le capsule del detersivo

    Dagli Stati Uniti, l’ultima sfida idiota tra teenager: mangiare detersivo per lavatrici. Ecco a voi il Tide Pods Challenge, la moda che sta spopolando sui social e riempiendo i pronto soccorso oltreoceano. La sfida consiste nel prendere le capsule di detersivo per lavatrici, mettersele in bocca e cominciare a masticare, fino alla fuoriuscita di sapone.

    C’è anche chi le mangia. Il tutto, ovviamente, ripreso dallo smartphone, affinché le gesta vengano orgogliosamente condivise su Facebook, Instagram o Twitter, aumentando le fila dei cretini che rischiano la morte per un momento di celebrità. Perché sì, ingerire detersivo può essere fatale. Ben che vada, provoca vomito, intossicazione, difficoltà respiratorie e perdita di coscienza.

    «Quello che è cominciato come un gioco – afferma Ann Marie Buerkle, direttrice della Consumer Product Safety Commission – ora si è spinto troppo oltre».

    Stando ai dati dell’American Association of Poison Control Centers, solo nei primi quindici giorni del 2018 negli Usa ci sono stati 37 casi di intossicazione tra adolescenti per ingestione da capsule di detersivo. L’anno scorso su 220 segnalazioni, un quarto erano dovute al Tide Pods Challenge.