Bimbo di 2 anni piange nel letto, i genitori scoprono che è stato morso da un cobra

Un risveglio traumatico per un bambino di 2 anni nello stato di Perak, penisola di Malacca, in Malesia: il piccolo stava dormendo con la madre quando ha iniziato a piangere per essere stato morso da un cobra alla mano. Subito portato in ospedale, il bimbo ora sta bene e non avrebbe problemi respiratori o renali

da , il

    Bimbo di 2 anni piange nel letto, i genitori scoprono che è stato morso da un cobra

    Un risveglio traumatico quello di un bimbo di 2 anni nello stato di Perak, penisola di Malacca, in Malesia. Il piccolo è stato svegliato e ha iniziato a piangere perché morso da un cobra. A raccontare quanto avvenuto alla stampa locale, è stato il padre, rientrato a casa dopo il turno notturno al lavoro: l’uomo ha trovato moglie e figli che dormivano su una stuoia, come uso nella zona, quando il bambino ha iniziato a piangere. Il tempo di svegliarsi e la madre ha scoperto che il pianto era dovuto al dolore. “Mia moglie ha visto che il palmo sinistro sanguinava e c’erano due segni di morsi di serpente”, ha spiegato l’uomo, specificando che si trattava di un cobra.

    Il piccolo è stato subito ricoverato: durante la strada per l’ospedale la mano è diventata blu e il piccolo era sempre più debole, ma l’intervento dei medici ha evitato il peggio. Ora il bimbo sta meglio ed è uscito dal reparto di terapia intensiva. “Sebbene la mano sinistra sia ancora gonfia, è cosciente e sta mangiando. Il dottore ci ha anche informato che polmoni e reni funzionano normalmente”, ha detto il padre. Per catturare il cobra è stata chiamata la Protezione Civile.