Artigiano in Fiera a Milano: moda e design, home, wedding e tanta creatività

L’Artigiano in Fiera si conferma, ancora una volta, come la più grande vetrina della genialità e originalità delle micro e piccole imprese artigiane, dall’Italia e dal mondo.

da , il

    Artigiano in Fiera a Milano: moda e design, home, wedding e tanta creatività

    E’ tutto pronto per l’atteso appuntamento con l’Artigiano in Fiera, in programma a Fieramilano Rho, dal 2 al 10 dicembre, con ingresso gratuito e orario dalle 10 alle 22.30. Il tema della manifestazione di questo anno è ‘Artigiani creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione‘. Tra le aree speciali di questa edizione, i visitatori potranno visitare i saloni Moda & Design, Abitare la Casa, Salone della Creatività e Bridal show, che debutta in fiera. Scopriamo le novità di quest’anno.

    Proprio a Milano, la capitale della moda, L’Artigiano in Fiera rappresenta un palcoscenico per le start up di un settore che difficilmente trova spazi adeguati al confronto diretto con il pubblico: realtà locali ma dall’anima internazionale. Gli organizzatori spiegano che l’evento è stato concepito per “valorizzare la forza, il fascino e il lavoro a dimensione umana” degli artigiani di tutti e cinque i continenti.

    L’intraprendenza e l’entusiasmo dei giovani saranno protagoniste nell’area Moda & Design presso il padiglione 4. I visitatori potranno scoprire la qualità dell’arte sartoriale e incontrare i talenti emergenti che, recuperando la tradizione artigiana, realizzano prodotti innovativi legati al design e al complemento d’arredo. Moda & Design si conferma come uno spazio giovane e dinamico: qui i look dei giovani stilisti calcheranno la passerella, anticipando le tendenze della prossima stagione. Gli studenti del corso di moda dell’Istituto di Istruzione Superiore di Inveruno, diretti da Stefano Carbone, saranno ancora protagonisti delle sfilate.

    Ampio risalto sarà dedicato alle migliori soluzioni abitative con proposte di arredo su misura realizzate in modo ecosostenibile, come accade spesso agli artigiani più attenti delle grandi realtà industriali alla cura e all’origine delle materie prime. Sempre il padiglione 4 ospita “Abitare la casa“, uno spazio dedicato all’arredamento artigianale di qualità, anche quest’anno all’interno del salone di Artigiano in Fiera. L’economia del mobile, in Italia, coinvolge ben 79mila aziende che impiegano più di 320mila addetti e danno vita a un giro d’affari che, lo scorso anno, ha toccato i 41 miliardi di euro. Bastano questi pochi dati per fotografare la centralità di un comparto dinamico e apprezzato nel mondo.

    Tra le novità del 2017 va segnalato il nuovo grande progetto dal nome Artimondo Home Collection. Si tratta di una collezione dedicata alla casa high tech capace di coniugare comfort, funzionalità e estetica. Un luogo in cui lo stile italiano incontra le tendenze cosmopolite dell’abitare contemporaneo con un’attenzione particolare all’artigianalità e alla qualità dei materiali. All’interno di Artimondo Home Collection, i visitatori possono ammirare un’esposizione del mobile di qualità innovativo, che arricchisce gli ambienti domestici e genera benefici alla salute.

    Sempre nel padiglione 4, debutterà in fiera il Bridal Show Milano, una vetrina che riunisce in un unico contesto i migliori rappresentanti del mondo wedding e presenta le eccellenze per gli sposi con le anteprime, le ultime idee e tendenze del mercato. Il salone e i suoi allestimenti consentono all’Espositore di esprimere a 360° la propria creatività. Bridal Show Milano è un’occasione unica per i visitatori per trovare ispirazione su come organizzare il matrimonio perfetto, così come qualsiasi occasione da festeggiare con stile.

    Il padiglione 6 ospita invece il “Salone della creatività”, una zona specifica dedicata agli appassionati del fai da te e dell’hobbistica. Un evento nell’evento in cui i visitatori potranno scoprire la creatività a 360 gradi: decoupage, patchwork, quilting, crochet, tricot, ricamo, scrapbooking, tessuti, filati e perline. I visitatori possono mettere in pratica il proprio talento creativo frequentando uno degli oltre cento corsi in programma organizzati con esperti del settore, seguendo il processo produttivo di un oggetto, dalla materia grezza fino al confezionamento, con tante dimostrazioni dal vivo.

    In collaborazione con AdnKronos