Londra: tre accoltellati e un morto davanti alla metro di Parsons Green

È morta una delle tre persone accoltellate lunedì sera a Londra di fronte alla stazione della metropolitana di Parsons Green, nella zona di Fulham, ma la polizia esclude la pista del terrorismo.

da , il

    Londra: tre accoltellati e un morto davanti alla metro di Parsons Green

    Tre uomini sono stati accoltellati a Londra, di fronte alla stazione della metropolitana di Parsons Green, nella zona di Fulham. Uno di loro è morto, mentre altri due sono rimasti feriti e sono stati trasportati in ospedale. Scotland Yard conferma che l’aggressione non risulta avere a che fare con il terrorismo, ma è probabilmente riconducibile a una rissa, nonostante proprio Parsons Green sia stato in passato, precisamente il mese scorso, teatro di un attentato in metro.

    La stazione della metropolitana di Parsons Green è rimasta chiusa temporaneamente dopo l’aggressione, ma la polizia non ha compiuto arresti.

    Come ricordavamo, a Parsons Green c’è stato un attentato, lo scorso mese (era il 15 settembre), quando un ordigno rudimentale fu collocato in un vagone della District Line della metropolitana. In quell’occasione la bomba artigianale esplose parzialmente ferendo una trentina di persone. Il sospetto responsabile fu individuato e messo in carcere, era un giovane rifugiato di origini irachene.

    L’aggressore della fermata di Parsons Green, invece, non è stato ancora rintracciato, ma gli uomini di Scotland Yard escludono che l’attacco sia in qualche modo legato al terrorismo.