Lo salva dal suicidio telefonandogli pochi secondi prima, dieci anni dopo si sposano

Kevin Walsh aveva 17 anni quando decise di togliersi la vita per colpa delle depressione. Pochi istanti prima del gesto fatale la telefonata di Blake, conosciuta a 13 anni in un campo estivo e che non sentiva da tempo: da allora la loro vita è cambiata

da , il

    Lo salva dal suicidio telefonandogli pochi secondi prima, dieci anni dopo si sposano

    Ti amo. E grazie per avermi salvato la vita“. Con queste parole Kevin Walsh, 28 anni da Indianapolis, Indiana, ha chiesto a Blake, 28 anni di sposarla dieci anni dopo che lei lo ha salvato dal suicidio. La loro storia d’amore è stata raccontata da InsideEdition.com che li ha intervistati. Pochi secondi prima che lui si togliesse la vita a 17 anni per colpa della depressione lei lo chiamò sul cellulare e riuscì a distoglierlo dal suo intento. Da allora la loro vita è cambiata: dieci anni dopo quella fatidica e salvifica telefonata i due sono convolati a nozze e oggi festeggiano un anno da marito e moglie.

    Il loro rapporto ha avuto inizio durante un campo estivo, il Bair Lake Bible Camp in Michigan, quando entrambi avevano 13 anni. Kevin oggi svela che in lei vide “la ragazza più bella del mondo“: i due diventano amici e dopo quell’estate si tengono in contatto via chat. Si scambiano i numeri di telefono e l’anno dopo si rincontrano allo stesso campo estivo.

    Il loro rapporto continua a distanza, sentendosi poche volte. A 17 anni la vita di Kevin precipita: il ragazzo cade in depressione e pensa al suicidio per un mese. Alla vita cede, scrive un biglietto di addio e si prepara a tagliarsi i polsi quando sente il cellulare in tasca che vibra: è Blake che lo sta chiamando.

    Sarà stato 5-10 secondi prima che mi togliessi la vita“, rivela Kevin a InsideEdition.com. In quel momento pensa che solo lei avrebbe potuto fargli cambiare idea e così risponde. Quella che doveva essere una chiacchierata normale tra due persone che non si sentono da un anno, diventa la telefonata della vita: quando Blake gli chiede cosa stava facendo, lui le dice la verità e lei lo convince a non farlo.

    Da allora i due iniziano a frequentarsi, lasciano i rispettivi fidanzati di allora e si avvicinano fino a mettersi insieme. Quello che però Blake ha fatto non è stato frutto del caso o del destino. La giovane ancora oggi sostiene di aver ricevuto lei la chiamata di Kevin: “Penso che sia stato un chiaro esempio della forza che interviene e regola l’universo“.

    Salvarsi dal suicidio è possibile: se conosci qualcuno a rischio o tu stesso hai pensieri suicidi ci sono numeri e personale specializzato a cui rivolgersi.