Spagna, incidente ferroviario a Barcellona: 48 feriti, 5 sono gravi

Un treno proveniente da Tarragona non è riuscito a frenare finendo contro la banchina del binario nella centrale stazione 'Francia' di Barcellona

da , il

    Spagna, incidente ferroviario a Barcellona: 48 feriti, 5 sono gravi

    Grave incidente ferroviario a Barcellona. Si contano diversi feriti – 48 secondo ‘El Pais’ – e alcuni sono in gravi condizioni. Un treno proveniente da Tarragona, alla stazione ‘Francia’ della città catalana, non è riuscito a rallentare finendo contro la banchina. La dinamica dell’incidente è stata raccontata dalla Direzione generale della Protezione Civile.

    “Il convoglio stava frenando, altrimenti le conseguenze sarebbero state peggiori”. Per effetto della collisione con la banchina, il treno è deragliato. Dei feriti, 18 hanno avuto bisogno di ricorrere alle cure ospedaliere. Altri 40 sono stati medicati alla stazione stessa avendo lesioni e ferite meno gravi. Uno dei passeggeri, Lidia, viaggiava nel primo vagone e al momento dell’impatto stava dormendo: “Ho sentito come un terremoto, però siamo stati fortunati”. Numerose le ambulanze che sono arrivate alla stazione ‘Francia’.

    L’incidente è avvenuto alle 7.15 di questa mattina. Cinque sono i feriti in gravi condizioni, tra questi il conducente del treno della linea R2 Sur, che ha urtato contro la banchina del binario 11. Il Comune di Barcellona e la Catalogna hanno attivato il piano di allerta per le emergenze. Non è chiaro il motivo della mancata frenata da parte del convoglio, ma si esclude sia da addebitare a un eventuale malore del conducente. Si parla di pessima manutenzione dei treni spagnoli.

    Il traffico ferroviario è praticamente bloccato in tutta la città di Barcellona. Nell’incidente sarebbero rimaste coinvolte anche persone che non erano sul treno, ma che si trovavano alla stazione in attesa di partire. Gli inquirenti non vogliono per ora escludere alcun elemento: dal guasto tecnico al malore all’attentato terroristico, che però è la pista meno battuta tra chi sta indagando sulla vicenda.