Suicidi in carcere, italiano si impicca nella prigione di Pfäffikon in Svizzera

Il 36enne si è tolto la vita in cella, il dramma a pochi giorni da un'altra morte di un italiano in un carcere elvetico

da , il

    Suicidi in carcere, italiano si impicca nella prigione di Pfäffikon in Svizzera

    Dramma suicidi in carcere in Svizzera dove due italiani hanno perso la vita nel giro di pochi giorni. L’ultimo caso è stato resto noto dall’Ufficio cantonale per l’esecuzione delle pene di Zurigo che ha riferito del suicido di un italiano di 36 anni impiccatosi in cella nel carcere di Pfäffikon. L’uomo, in custodia preventiva con l’accusa di ripetuta coazione e altri delitti, si sarebbe strangolato: sul caso è stata aperta un’inchiesta. Il suicidio del connazionale segue a poca distanza la morte di un altro italiano avvenuta il 13 luglio nel carcere della Polizia di Zurigo: qui un 19enne, arrestato per infrazioni alla legge sulla circolazione e per consumo di stupefacenti, è stato trovato senza vita nel letto.

    Nel caso del 19enne non è ancora chiaro se si sia trattato di un suicidio o di una morte naturale e le autorità hanno aperto un’inchiesta per far luce sul decesso.