Kos, terremoto scuote la Grecia: scossa di magnitudo 6.7 avvertita anche in Turchia. Due morti e centinaia di feriti

Terremoto in Grecia, dove un violento sisma di magnitudo 6.7 ha colpito il Mar Egeo. Epicentro a 10 km di profondità, tra l’isola greca di Kos e Bodrum, dove c'è stato un piccolo tsunami. Morti due turisti, un turco e uno svedese, centinaia di feriti

da , il

    Terremoto in Grecia, dove un violento sisma di magnitudo 6.7 ha colpito la zona del Mar Egeo. L’epicentro è stato registrato vicino l’isola di Kos, a 10 chilometri di profondità e vicino alla costa della Turchia. Il bilancio, che rischia di aggravarsi, è di due turisti morti e circa duecento feriti.

    La potente scossa di terremoto in Grecia è arrivata all’una mezza di notte ora locale (mezzanotte e mezza in Italia).

    L’epicentro a 10 chilometri a sud di Bodrum sulla costa turca, dove si è verificato un piccolo tsunami, e a 16 chilometri dall’isola greca di Kos.

    La scossa ha colpito località piene di turisti, in particolare nella stagione estiva, ed è stata avvertita sia in Turchia che in Grecia, fino alle isole di Creta e Rodi.

    Terremoto in Grecia: vittime e feriti

    Al momento il bilancio del terremoto di oggi in Grecia è di due morti e circa duecento feriti. Le vittime sono due turisti, un turco e uno svedese. Numerosi crolli si sono verificati nella città vecchia di Kos, piena di locali e vacanzieri. Il tetto di un bar si è polverizzato, ed è sotto le macerie che sono stati trovati i cadaveri dei due turisti.

    Centinaia di turisti hanno passato la notte all’aperto, sospesi i collegamenti marittimi, dopo che un traghetto in viaggio verso Kos non è riuscito ad attraccare.

    A Bodrum mini tsunami

    A Bodrum, in Turchia, si è verificato un piccolo tsunami. Un video in rete mostra le strade completamente allagate. Rete telefonica ed elettricità in tilt, e non sono mancati crolli nella città vecchia. Danni alle case, una moschea antica è crollata.

    Terremoto in Grecia: testimonianze

    Dai social le testimonianze, alcune in tempo reale, di alcuni turisti italiani in Grecia durante il terremoto. «Sono a Kos dove c’è stato il terremoto, stavo dormendo e mi ha svegliata, ha cominciato a tremare tutto e poi continuavano a esserci scosse», ha raccontato una donna.

    «Nottataccia qua a Kos dopo il #terremoto avvenuto nelle acque turche. Si susseguono tante scosse di media intensità», il tweet di un altro italiano.

    «Non dimenticherò mai questa vacanza in Grecia – ha scritto invece un turista inglese su Twitter – Ci sono state almeno 30 scosse di assestamento».