Viaggio in centro storico a Siena col progetto ‘Sei in un Paese meraviglioso’

'Sei in un Paese meraviglioso' è il progetto di Autostrade per l'Italia già presente in 100 aree di servizio per valorizzare il territorio e farlo conoscere ai viaggiatori

da , il

    Viaggio in centro storico a Siena col progetto ‘Sei in un Paese meraviglioso’

    Il centro storico di Siena, Patrimonio Mondiale Unesco fin dal 1995, è nella lista dei luoghi che Autostrade per l’Italia ha inserito nel progetto ‘Sei in un Paese meraviglioso’. Grazie alle sue caratteristiche urbanistiche e architettoniche, il Centro Storico di Siena, considerato un vero e proprio gioiello medioevale, è una testimonianza del genio creativo dell’uomo. Piazza del Campo, con la Torre del Mangia e Palazzo Pubblico, e il complesso del Duomo e di Santa Maria della Scala sono l’emblema di questa città che affascina il visitatore con le sue straordinarie bellezze.

    Siena rappresenta uno degli esempi eccellenti di città medioevale e rinascimentale italiana, modello originale nel campo dell’architettura, della pittura, della scultura che ha influenzato non solo altri centri in Italia, ma anche in Europa, specialmente per quanto riguarda la concezione urbanistica della città. Ancora oggi Siena è un capolavoro urbano in cui gli edifici sono stati concepiti per integrarsi perfettamente nella struttura urbana e con il paesaggio circostante.

    Il caratteristico stile gotico di Siena è rappresentato dall’emblematico arco senese, importato nella città da Oriente attraverso le crociate. L’arco rimase dominante negli stili architettonici successivi, inclusi quelli rinascimentali. Da evidenziare la bellezza del Duomo, cattedrale gotico-romanica che custodisce tesori d’arte davanti alla quale sorge il Complesso museale Santa Maria della Scala, antico ospedale nato lungo la via Francigena oltre 1000 anni fa.

    La città toscana si sviluppa su tre colli collegati da tre strade principali a forma di Y, che si incrociano in una valle poi divenuta Piazza del Campo. Famosa anche per il Palio di Siena, Piazza del Campo incanta con la sua forma a ‘conchiglia’ e i nove spicchi che ricordano il governo dei Nove della Repubblica di Siena. Sulla piazza, accanto a Palazzo Pubblico eretto nel 1308 come sede del governo della Repubblica di Siena, svetta la Torre del Mangia, alta 87 metri, simbolo della città.

    Le mura fortificate di Siena, lunghe sette chilometri, circondano un sito di 170 ettari. Doppie porte difensive si aprono in punti strategici, come la Porta Camollia sulla strada per Firenze. Verso ovest le mura comprendono il forte di Santa Barbara, ricostruito dai Medici nel 1560 e ultimato nel 1580. All’interno delle mura sopravvivono torri, palazzi, chiese e altri edifici religiosi. Degne di nota sono anche le fontane, tuttora alimentate da una vasta rete di canali originali.

    Per le sue bellezze e per il fermento culturale, Siena è stata inserita negli itinerari culturali ed enogastronomici proposti nel progetto ‘Sei in un Paese meraviglioso’, insieme ad altri luoghi da non perdere in Toscana come Montepulciano, Cortona, Pienza e Bagno Vignoni, alla scoperta del vino Nobile di Montepulciano, del pecorino di Pienza e delle vacche di razza Chianina allevate a Trequanda.

    In collaborazione con AdnKronos