Pixee Fox, la donna che si è fatta rimuovere sei costole per assomigliare a Jessica Rabbit

Prima di impazzire per l'eroina dei fumetti, Pixee Fox faceva l'elettricista ed era un maschiaccio

da , il

    Pixee Fox, la donna che si è fatta rimuovere sei costole per assomigliare a Jessica Rabbit

    Esiste una donna che è arrivata a farsi rimuovere fino a sei costole per assomigliare a Jessica Rabbit. Si chiama Pixee Fox, ed è una svedese di 25 anni. Prima faceva l’elettricista ed era un maschiaccio, poi non ha resistito alla tentazione di sottoporsi a una serie di operazioni chirurgiche per assomigliare alla sua eroina dei fumetti e dei cartoni animati.

    Il primo intervento (ma questo prima dell’ossessione per Jessica Rabbit) fu al seno.

    Pixee Fox, su richiesta dell’ex fidanzato, decise di aumentarne notevolmente la misura.

    Con questo risultato.

    Con gli anni è completamente impazzita per Jessica Rabbit, diventata la sua ossessione, e ha deciso di sottoporsi a ulteriori operazioni per assomigliare a lei.

    Pixee Fox ha subito quattro rinoplastiche al setto nasale, ha ingrandito un’altra volta il seno, ha ritoccato le palpebre, rimodellato zigomi, faccia e labbra. E reso più corpose e tondeggianti le sue forme.