Cane salva un neonato sepolto vivo grazie al suo fiuto: l’incredibile salvataggio in Cina

Il piccolo, di circa un mese, era stato sepolto vivo forse dai familiari: il cane lo ha fiutato durante una passeggiata nei boschi

da , il

    Cane salva un neonato sepolto vivo grazie al suo fiuto: l’incredibile salvataggio in Cina

    Un cane ha salvato un neonato sepolto vivo fiutandolo durante una passeggiata nel bosco a Wutan, nella Cina sud-occidentale. Secondo quanto raccontato dalla proprietaria del cane, Yang Jiali, l’animale stava passeggiando quando ha fiutato un buco nel terreno e ha iniziato ad abbaiare in modo continuo senza allontanarsi finché non ha attirato la sua attenzione. A quel punto la donna ha smosso il terreno e ha trovato il piccolo, avvolto in una coperta, sommerso dalla terra ma ancora vivo: portato in ospedale, è stato sottoposto alle prime cure e ora è fuori pericolo, ma nessuno è venuto a reclamarlo.

    La vicenda risale al 6 maggio ma solo ora è arrivata alla ribalta internazionale. I medici che lo hanno soccorso a Wutan hanno raccontato che il piccolo era pallido, aveva respiro e battito molto deboli e temperatura corporea molto bassa. “Aveva la bocca coperta di fango“, ha dichiarato un assistente del centro sanitario.

    Al momento le condizioni del bambino sono migliorate, come hanno fatto sapere i pediatri che lo hanno in cura: sta recuperando peso ed è fuori pericolo ma nessuno è venuto in ospedale a reclamarlo: la Polizia ha aperto un’indagine per risalire ai genitori del bambino.

    Purtroppo ci sono stati altri casi di bambini sepolti vivi ancora in fasce in Cina, soprattutto nelle zone rurali: può accadere perché i genitori ritengono che sia morto e quindi provvedono a dare sepoltura in maniera autonoma, ma spesso è la povertà la causa scatenante di un gesto estremo, dettato dalla disperazione di non avere i mezzi sufficienti per prendersene cura.