Trump a Roma: regali e frecciatine con Papa Francesco

Scambio di doni fra Papa Francesco e il Presidente degli Stati Uniti, in occasione del colloquio, durato una quarantina di minuti, nella Sala della Biblioteca.

da , il

    Trump a Roma: regali e frecciatine con Papa Francesco

    Trump a Roma, in occasione del colloquio, durato una quarantina di minuti, nella Sala della Biblioteca dell’appartamento pontificio, ha consegnato a Papa Francesco un cofanetto di libri di Martin Luther King, lo storico leader per i diritti civili afroamericano, premio Nobel per la Pace, morto assassinato a Memphis il 4 aprile 1968.

    ‘Questo è un regalo per Lei, credo che le piaceranno’, sono le parole che il Presidente degli Stati Uniti ha pronunciato, mentre porgeva il suo dono al Papa. Bergoglio, a sua volta, ha ricambiato il presente, donando a Donald Trump, un medaglione con il ramo di ulivo che unisce la pietra divisa.

    Il gesto del santo Padre è stato accompagnato da un messaggio molto importante: ‘Questo glielo regalo perché lei sia strumento di pace’, al quale il Presidente statunitense ha replicato: ‘Abbiamo bisogno di pace’. Papa Francesco non ama i giri di parole: quelle frasi sono un riferimento ai toni aggressivi più volte utilizzati da Trump, ad esempio verso la Corea del Nord.

    Papa Francesco, oltre al medaglione della Pace, ha regalato a Trump anche tre libri: ‘Amoris laetitia’, l’esortazione apostolica sulla famiglia; ‘Evangelii Gaudium’, il documento del Pontificato e l’enciclica sull’ambiente ‘Laudato sii’ che si occupa ‘della cura della nostra casa comune: l’ambiente’. Altra frecciatina: la cura dell’ambiente è al centro della riflessione di Papa Francesco, mentre Donald Trump ha più volte negato l’esistenza del surriscaldamento globale e ha cancellato buona parte delle iniziative di Obama per lo sviluppo di energie pulite.

    Dopo lo scambio di regali tra le due illustri figure, Papa Francesco si è dedicato alla benedizione di alcuni rosari, che gli sono stati portati su di un vassoio. Melania Trump, presente all’incontro, ha chiesto al Papa, di benedire il suo rosario, il pontefice ha accolto di buona grado la richiesta, tracciando subito il segno della croce sulle mani della First Lady.

    Infine, a tutti i presenti ha donato la medaglia del pontificato.