Dave Murphy, l’uomo che beve la sua urina ogni mattina (e dimagrisce)

Il 54enne dell'Essex ha raccontato al free press Metro di aver perso peso con l'urinoterapia

da , il

    Dave Murphy, l’uomo che beve la sua urina ogni mattina (e dimagrisce)

    Ogni mattina Dave Murphy, 54 anni dell’Essex, Inghilterra, si alza e beve la sua urina: un bel bicchiere e qualche goccia sul viso come terapia anti invecchiamento e la giornata può iniziare. Se la cosa non bastasse, l’uomo assicura che da quando segue l’urinoterapia è dimagrito di ben 40 chili. Lo ha raccontato lui stesso in un’intervista concessa al free press Metro in cui ha svelato il suo segreto di bellezza. “Da quando bevo la mia urina mi sento meglio e ho perso peso“, ha assicurato. Dopo aver superato le prime normali diffidenze, Dave è diventato un sostenitore dell’urinoterapia e ha convinto anche altri amici a seguirlo in questo strano rituale.

    L’urina può aiutarci a ridurre ciò che dobbiamo mangiare, in quanto contiene tutto ciò di cui gli esseri umani hanno bisogno“, ha spiegato al quotidiano il 54enne, padre di due figli. Il suo primo approccio all’urinoterapia è avvenuto nel 2011 a un festival e, come tutti noi, anche lui all’epoca era piuttosto scettico, finché non ha deciso di provare.

    Le prime volte è stato difficile vincere le remore e i pregiudizi, tanto che la beveva diluita col succo di pompelmo, ma dopo i primi 30 giorni di terapia Dave dice di aver notato effetti benefici sul proprio fisico e sullo stato di salute che lo hanno convinto a continuare.

    Inizialmente la bevevo fredda poi mi sono reso conto che calda dava anche maggiori benefici“, ha raccontato al free press. “L’urina è una cura per tutti. Se le persone riuscissero a cambiare mentalità e a eliminare i preconcetti su questa terapia, allora chiunque potrebbe sentire i benefici enormi”, assicura l’uomo. “Mi sentivo più energico e i miei movimenti intestinali sono migliorati. Oggi non potrebbe più farne a meno: ho convinto anche alcuni miei amici“.