Charlie Hebdo sessista per la copertina con la moglie di Macron incinta?

Nuove polemiche attorno alla rivista satirica Charlie Hebdo, dopo la copertina giudicata sessista con Emmanuel Macron che tocca la pancia della moglie Brigitte Trogneux incinta con la scritta «Farà dei miracoli»

da , il

    Charlie Hebdo sessista per la copertina con la moglie di Macron incinta?

    Nuove polemiche attorno alla rivista satirica Charlie Hebdo, dopo la copertina con Emmanuel Macron che tocca la pancia della moglie Brigitte Trogneux incinta con la scritta «Farà dei miracoli». Perché polemiche?

    In molti, sul web, hanno definito Charlie Hebdo sessista e misogino per aver scherzato sulla molto improbabile gravidanza di Brigitte Trogneux. La moglie del nuovo presidente francese Macron, infatti, è molto più grande: 63 anni lei, 39 lui. In molti, tra l’altro, hanno ironizzato sul fatto che si siano conosciuti e innamorati sui banchi di scuola, quando lei era la professoressa di lui. Ora la battuta giudicata da alcuni sessista, che predice i miracoli di Macron in Francia, tra cui quello di mettere incinta una ultrasessantenne. «Questa settimana – promette Charlie su Facebook – Charlie vi predice tutto quello che è possibile per il prossimo quinquennio».

    Charlie Hebdo, vittima anni fa di un attentato terroristico, suscitò polemiche (ben più giustificate) per la satira sul terremoto ad Amatrice e sulla valanga a Rigopiano.