Vacanza gratis per un’omonimia

Contattato su Facebook, riceve l'offerta da un gruppo di amici sconosciuti e accetta. Il fortunato è un 21enne di Manchester: ecco tutta la storia

da , il

    Vacanza gratis per un’omonimia

    Ha viaggiato e fatto una vacanza gratis a Maiorca, in Spagna, un ragazzo di 21 di Manchester. Merito di un’omonimia e di un gruppo di amici sconosciuti. Il fortunato è Joe McGrath che, su Facebook, aveva ricevuto un messaggio da tale Dan, che diceva: “Ciao Joe, prenderesti in considerazione l’idea di andare in vacanza con un gruppo di nove sconosciuti se avessero già comprato i voli per te e un hotel tutto compreso?”.

    Il messaggio è stato successivamente condiviso sui social. Continuava in questo modo: “E’ il 30esimo compleanno del nostro amico Nathan e abbiamo deciso di organizzargli una vacanza a sorpresa a Maiorca. Purtroppo il nostro amico Joe McGrath non può più venire, ma abbiamo già prenotato tutto per lui. Sappiamo che Nathan sarà molto deluso dalla cosa, ma il colpo potrebbe essere attutito se lo rimpiazzassimo con un McGrath migliore. Quindi ho cercato du Facebook e ho trovato te, Joe”.

    Altri forse avrebbero pensato a uno scherzo, non il ventunenne di Manchester che, inaspettatamente, ha ricevuto una vacanza tutta pagata. Per un viaggio che, evidentemente, non richiedeva altre informazioni, se non il nome e il cognome. E così, è iniziata l’avventura sull’isola spagnola, come riferisce il ‘Manchester Evening News’. Il gruppo di amici aveva alla fine inviato 15 messaggi diversi ad altrettanti Joe McGrath diversi. Solo quello di Manchester, impiegato in una radio locale, ha accettato.

    Su Facebook, il vacanziero a scrocco ha detto di aver dubitato: “Anche se avevo i miei dubbi sul fatto che l’offerta fosse vera, ho deciso di fare il grande passo. Anche grazie al fatto che mio mitico capo mi ha concesso le ferie dal lavoro. Ho guidato fino a Bristol sabato sera e ho passato tre folli giornate con dei perfetti sconosciuti che credo ormai di poter definire buoni amici”. Il nuovo gruppo di amici ha postato messaggi e foto su twitter: la vacanza è andata molto bene.

    Lo stesso Joe conferma: “Sono persone davvero fantastiche! Mi sono divertito un mondo. Spero di tornare presto a Bristol e chissà che non faremo altre vacanze insieme in futuro. E voglio invitarli a Manchester per ripagarli del favore e passare una grande serata con loro. Ora voglio chiedere scusa a mia mamma alla quale avevo detto che li conoscevo già per non farla preoccupare!“.

    Vi starete domandando, in tutta questa storia, ma che fine ha fatto il vero Joe McGrath? Non si sa, ma il suo omonimo ha già fatto sapere: “Prima o poi le nostre strade si incroceranno e sarà davvero un momento magico”.