Attentato a Stoccolma, come sapere se i tuoi amici stanno bene con il Safety Check di Facebook

Per l'attentato a Stoccolma del 7 aprile 2017 Facebook ha attivato il Safety Check: Stai bene? Dillo a Facebook, segui il link e verifica anche se i tuoi contatti sono lontani dal pericolo

da , il

    Attentato a Stoccolma, come sapere se i tuoi amici stanno bene con il Safety Check di Facebook

    Attentato a Stoccolma 7 aprile 2017, come sapere se i tuoi amici stanno bene con il Safety Check di Facebook? Anche per l’attentato a Stoccolma, Facebook ha attivato il Safety Check, il comodo servizio che consente agli utenti del social di far sapere ad amici, parenti e contatti virtuali che stanno bene anche se è accaduto un evento drammatico come un attacco terroristico. Ecco di seguito una breve guida su come funziona il Safety Check di Facebook e come sapere se i tuoi amici e le persone care sono fuori pericolo.

    Come funziona il Safety Check? Il Safety Check di Facebook funziona tramite un sistema di geolocalizzazione automatica degli utenti. In caso di emergenza, chi si trova in un luogo dove è accaduto qualcosa di grave, come un attentato terroristico, non deve fare altro che comunicare la propria posizione al social network, in modo da tranquillizzare immediatamente chi sta cercando informazioni sulla loro incolumità.

    Purtroppo la Svezia è ripiombata nell’incubo terrorismo dopo sette anni dall’attentato kamikaze del 2010. Il bilancio è già di diverse vittime. Se vuoi sapere se i tuoi amici che si trovano a Stoccolma stanno bene puoi andare direttamente a questa pagina Safety Check che Facebook ha aperto per l’attentato del 7 aprile 2017