Pedofilo violenta bimbo di 4 anni con la complicità della madre

Il piccolo è morto a causa di un’emorragia interna dovuta alla sodomia

da , il

    Pedofilo violenta bimbo di 4 anni con la complicità della madre

    Una storia di brutale violenza sessuale su un bimbo di quattro anni arriva dagli Stati Uniti. Un uomo di Butler, Pennsylvania, ha stuprato il figlio della sua compagna fino a ucciderlo. A coprirlo la mamma di lui, che ha cercato di nascondere in una casa abbandonata il bimbo violentato, moribondo, per evitare che il figlio fosse incriminato dalla polizia.

    L’aguzzino, Keith Jordan Lambing, è accusato di aver abusato sessualmente il piccolo di quattro anni per ore. Mackenzie Peters, la mamma di lui, lo avrebbe invece protetto, cercando di trasportare il bimbo in una casa abbandonata. Il suo piano però è fallito. Il bimbo è stato infatti ritrovato nella macchina della donna, privo di sensi e sanguinante. Trasportato in ospedale, è morto poco dopo a causa di un’emorragia interna dovuta alla sodomia a cui il pedofilo lo aveva sottoposto. L’aguzzino e sua madre sono stati arrestati.