Valanga a Tignes, in Francia: diversi sciatori travolti dalla slavina

Molte persone sono state investite dalla valanga che ha colpito una pista nella stazione di Tignes, in Savoia, sulle Alpi francesi

da , il

    Valanga a Tignes, in Francia: diversi sciatori travolti dalla slavina

    Diversi sciatori sono stati sorpresi e travolti da una valanga che si è abbattuta da un versante della montagna travolgendo una pista nella stazione di Tignes, in Savoia, Francia. La pista ‘Carline‘ era l’unica pista rimasta aperta, per questo c’erano diverse persone, anche se al momento non è stato ancora reso noto il numero esatto. Non ci sarebbero vittime, come diffuso dalla stazione sciistica. L’allarme era stato dato dalle forze dell’ordine poco dopo le 10 del 7 marzo. Purtroppo a causa della scarsa visibilità che impediva agli elicotteri di atterrare, è risultato difficile giungere subito sul luogo della valanga.

    La valanga si è staccata intorno alle 9.50 in una zona fuori pista e ha poi attraversato la pista blu di Carline, nella stazione di Tignes, in Savoia, sulle Alpi francesi, investendo molte persone.

    Il rischio di valanghe nella stazione nella zona era di 4 su 5. Secondo l’emittente Bmftv, i soccorritori allertati della caduta della slavina hanno raggiunto la pista a piedi. Tutta la zona è stata chiusa per evitare altri incidenti. Non si registrano vittime nella valanga che ha colpito la pista francese.

    Un precedente analogo risale allo scorso 13 febbraio, quando sempre in questa zona, una massa di neve caduta su una pista da sci aveva travolto e ucciso 4 persone.