Usa 2016, reazioni dei VIP alla vittoria di Donald Trump

Usa 2016, reazioni dei VIP alla vittoria di Donald Trump

Una carrellata di commenti alla notizia che ha scosso il mondo

da in Donald Trump, Elezioni USA, Mondo, News Mondo, Presidente degli Stati Uniti, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Usa 2016, reazioni dei VIP alla vittoria di Donald Trump

    I personaggi famosi che avevano appoggiato Hillary Clinton hanno vissuto un’amara delusione nell’apprendere che Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti, ma non sono i soli ad aver commentato la vittoria del tycoon dai capelli color ‘orange’, perché diverse celebrità, anche italiane, non hanno potuto fare a meno di dire la propria in proposito. C’è da dire che in effetti erano stati moltissimi i Vip che durante la campagna elettorale per le elezioni presidenziali in Usa si sono schierati apertamente con uno o l’altro candidato alla Casa Bianca e non hanno trovato il coraggio di commentare ‘a caldo’ l’esito dell’Election Day. Ad ogni modo, dopo che la notizia del risultato definitivo che ha incoronato il candidato repubblicano Donald Trump alla leadership degli Stati Uniti, sui principali social – piano piano – sono comparsi commenti e reazioni all’insegna della delusione e della disperazione. Ma c’è anche qualcuno che riesce a sperare ancora, come Lady Gaga (pro Clinton) che sentenzia ”Niente ci fermerà”.

    Lady Gaga ha twittato la sua delusione dopo aver appreso la vittoria di trump ”Il fatto che a Donald Trump è stato persino permesso di correre per la presidenza sembrava uno scherzo e ora sta accadendo…”

    La cantante Cher ha twittato la sua delusione: ”Il mondo non sarà più lo stesso. Mi sento triste per i giovani” mentre Katy Perry, una delle più agguerrite sostenitrici di Hillary, che ad Halloween si era addirittura vestita da Signora Clinton per incentivare gli americani al voto democratico, sostiene che non saranno mai messi a tacere e anzi sprona tutti a non abbandonare la lotta proprio adesso, e scrive di non mollare: “Do not sit still. Do not weep. MOVE. We are not a nation that will let HATE lead us.”

    Michael Moore twitta che comunque sia finita, questo è solo l’inizio e poi fa una citazione: “La prossima ondata di fascismo non arriverà con carri bestiame e campi per deportati. Verrà con un volto amico.” – Bertram Gross, “Friendly Fascism”.

    Da Mia Farrow a Shonda Rhimes, l’entusiasmo delle star che avevano tifato e sostenuto Hillary è andato scemando di ora in ora trasformandosi in delusione. ”Canada feelings” twitta Lily Allen, mentre alcuni citano psicofarmaci come lo Xanax. Dopo la disfatta di Hillary molte celebrity non se la sono sentita di commentare e i loro account social tacciono. Non parla Rihanna né Beyoncè, amica di Barack Obama, mentre piange Ariana Grande, che definisce quella passata “Una nottata imbarazzante”. Robert De Niro ha condiviso un lungo video via Instagram nel quale, in sintesi, dà degli idioti agli americani e del maiale al nuovo Presidente.

    LEGGI ANCHE QUANDO TRUMP DICEVA ”SE SEI VIP ALLE DONNE PUOI FARE QUELLO CHE VUOI”

    Esulta invece Clint Eastwood, fervido sostenitore di Donald trump, che ringrazia commosso l’America per il voto che ha incoronato presidente l’imprenditore

    “L’America dovrà riflettere” scrive Amy Schumer, “Keep calm e respira profondamente” twitta Jamie Lee Curtis, che poi commenta anche ”La gente è arrabbiata.

    La gente si è rotta. Hanno votato per il cambiamento. Non sono d’accordo, ma L’America è questa. Noi possiamo. ACCETTAZIONE oggi. CORAGGIO, cambiamento, azione domani.”

    Madonna invece si è limitata a scrivere: “Non ci arrenderemo mai”. E Kanye West: “Adesso mi sveglio da questo incubo e Obama ci dirà che accetta un terzo mandato”.

    In Italia, la notizia è stata commentata anche da Vittorio Sgarbi che non ha saputo trattenere una battuta molto condivisa sui social ”Donald se li è Trumpati tutti”.

    Mente il giornalista Vittorio Zucconi scrive ”Oggi è uno di quei giorni nei quali vado a votare rimpiangendo di non potere eleggere un Presidente per un 3º mandato. Goodbye, Barack e ironizza twittando una foto

    LEGGI QUI TUTTE LE CELEBRITA’ CHE SI SONO SCHIERATE PER TRUMP E PER CLINTON

    1198

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donald TrumpElezioni USAMondoNews MondoPresidente degli Stati UnitiStati Uniti d'America
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI