Parigi, fermato 15enne pronto a compiere un attentato

Parigi, fermato 15enne pronto a compiere un attentato

Era in contatto con il jihadista francese Rachid Kassim

da in Francia, Mondo, News Mondo, Parigi, Terrorismo, Terrorismo Islamico
Ultimo aggiornamento:
    Parigi, fermato 15enne pronto a compiere un attentato

    A Parigi è stato fermato un ragazzo di 15 anni “che si era proposto per compiere un’azione terroristica”. L’arresto è avvenuto nel 20esimo arrondissement della capitale francese. Nato nel 2001, anno dell’attacco alle Torri Gemelle, il giovane – stando a quanto riferito dall’emittente francese Bfmtv – era in contatto con il jihadista francese Rachid Kassim.

    Il giovane arrestato a Parigi non era conosciuto ai servizi di intelligence e, secondo le informazioni di cui dispone Bfmtv, la polizia sospetta che il 15enne volesse procurarsi un’arma per passare all’azione. Sono tuttavia ignoti al momento gli obiettivi che avrebbe voluto colpire.

    Rachidi Kassim di 29 anni, sul suo account Telegram lancia regolarmente appelli a compiere attentati ed è al centro dell’inchiesta sul commando di donne smantellato a Parigi la settimana scorsa dopo il ritrovamento di una macchina carica di bombole di gas vicino a Notre Dame. Stando alle indagini, riporta Bfmtv, Rachid Kassim ha ispirato in modo più o meno diretto i seguenti attacchi: quello del 13 giugno a Magnanville, dove Larossi Abballa ha ucciso un poliziotto e la sua compagna; e quello del 26 luglio nella chiesa di Saint-Étienne-du-Rouvray, vicino Rouen, in cui Adel Kermiche e Abdel Malik Petitjean hanno sgozzato durante la messa mattutina padre Jacques Hamel. Kassim avrebbe inoltre guidato i progetti di attentati del commando di donne arrestate dopo la scoperta dell’auto sospetta vicino Notre Dame, nonché quelli del 15enne fermato a Parigi.

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FranciaMondoNews MondoParigiTerrorismoTerrorismo Islamico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI