Usa: dipendente Down di McDonald’s va in pensione, dopo 32 anni di lavoro

Usa: dipendente Down di McDonald’s va in pensione, dopo 32 anni di lavoro

I colleghi le hanno preparato una grande festa di addio

da in Mondo, News Mondo, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Usa: dipendente Down di McDonald’s va in pensione, dopo 32 anni di lavoro

    Freia David, affetta da sindrome di Down, è stata dipendente McDonald’s per ben 32 anni: ha sempre lavorato con costanza e passione, ora è arrivato anche per lei il momento di andare in pensione. E per questo importante traguardo, Freia ha ricevuto un premio speciale.

    Il colosso del fast food insieme ai suoi dipendenti, colleghi di una vita di Freia, hanno organizzato una grande festa di addio per lei: hanno voluto premiarla per la sua fedeltà e per la sua dedizione al lavoro.

    La donna, originaria del Massachussetts, dinanzi a tutto quell’affetto, ha dichiarato, non nascondendo i suoi occhi lucidi: ‘Sono davvero emozionata e commossa.

    Le mie giornate sono state molto impegnative e non ricordo più quante patatine fritte ho preparato’.

    Freia, era stata assunta da McDonald’s grazie all’aiuto del Charles River Center di Needham, un’associazione benefica che si occupa di offrire ogni genere di supporto alle persone affette da disabilità permanenti.

    Alla fine del party in suo onore, Freia ha confidato: ‘Mi mancheranno molto i miei colleghi’ e ha aggiunto: ‘Al tempo stesso, però, non vedo l’ora di rilassarmi e trovare un po’ di tranquillità, presso la mia associazione’.


    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MondoNews MondoStati Uniti d'America
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI