Diciasettenne muore di ictus: tutta colpa di un succhiotto della fidanzata

Diciasettenne muore di ictus: tutta colpa di un succhiotto della fidanzata

Lei ora teme di essere accusata di omicidio

da in Messico, Mondo, News Mondo, Sud America, Viral Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Diciasettenne muore di ictus: tutta colpa di un succhiotto della fidanzata

    Un ragazzo di 17 anni è morto di ictus a seguito di un succhiotto, procuratogli sul collo dalla fidanzata. Un banale gesto affettuoso si è trasformato in un’arma letale, che ha portato alla morte un giovane messicano.

    La terribile vicenda è accaduta a Città del Messico, la vittima si chiama Julio Gonzalez Macias: quando ha iniziato a sentirsi male, si trovava a tavola con i suoi genitori.

    Improvvisamente, senza alcun motivo, è stato travolto dalle convulsioni, immediatamente i familiari hanno chiamato i soccorsi. L’intervento dei paramedici è stato fulmineo, ma purtroppo il giovane Julio non ce l’ha fatta.

    La notizia, riportata dal Daily Mail, racconta che la ragazza avrebbe procurato un succhiotto al fidanzato, poche ore prima del suo malore. Secondo quanto riferito dai medici, il gesto affettuoso della giovane deve aver provocato un coagulo, che poco alla volta si è spostato verso il cervello, provocando il decesso di Julio.

    Al momento la ragazza sembra essere introvabile, a quanto pare teme di essere accusata di omicidio da parte della famiglia Gonzales.

    Nonostante si tratti di un’eventualità rara, non è certo la prima volta che una persona va incontro a gravi danni per via di un semplice succhiotto.

    Nel 2011, ad esempio, in Nuova Zelanda una donna di 44 anni era rimasta parzialmente paralizzata a causa di un ictus, verificatosi in circostanze simili. In quel caso i medici notarono un leggero livido sul collo e scoprirono che un’arteria era rimasta danneggiata proprio in quel punto. Quella volta, il dottor Teddy Wu confidò: ‘A mia conoscenza, è la prima volta che qualcuno viene ricoverato in ospedale per un succhiotto’.

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MessicoMondoNews MondoSud AmericaViral Mondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI