Famiglie mafiose americane colpite da pioggia di arresti

Maxi operazione dell'Fbi sulla costa orientale degli Stati Uniti

da , il

    Famiglie mafiose americane colpite da pioggia di arresti

    Maxi operazione dell’Fbi sulla costa orientale degli Stati Uniti. A finire in manette sono stati 46 sospetti appartenenti a quattro delle più potenti famiglie mafiose di

    New York: Genovese, Gambino, Luchese e Bonanno. Gli arresti dei ‘goodfellas’ sono avvenuti, oltre che a New York, in New Jersey, Connecticut, Massachusetts e Florida. I 46, ha riferito l’Fbi, sono sospettati di far parte della East Coast LCN Enterprise, che nel provvedimento federale che ha disposto gli arresti è definita come un’”impresa del crimine organizzato”. Gli arrestati sono accusati a vario titolo di una lunga serie di reati: estorsione, incendio doloso, usura, gioco d’azzardo illegale, frode, contrabbando di sigarette, traffico d’armi, aggressione.