Cannes, borse e valigie bandite dalla spiaggia per rischio terrorismo

Cannes, borse e valigie bandite dalla spiaggia per rischio terrorismo

La drastica decisione del sindaco David Lisnard

da in Francia, Mondo, News Mondo, Terrorismo
Ultimo aggiornamento:
    Cannes, borse e valigie bandite dalla spiaggia per rischio terrorismo

    A Cannes è stata presa una misura drastica contro il terrorismo, il sindaco ha deciso di bandire dalle spiagge borse e zaini di grandi dimensioni. La misura sarà in vigore fino al 31 ottobre. Dopo l’attentato di Nizza e l’assaltato alla chiesa di Saint-Etienne-Du-Rouvray vicino Rouen in Francia l’allerta terrorismo è altissima.

    Nell’ordinanza del sindaco si legge che è proibito recarsi in spiaggia portando con sé “contenitori grandi, ovvero zaini, valigie o altri bagagli, la cui opacità e dimensioni potrebbero nascondere materiali pericolosi, armi o esplosivi”.

    In un periodo come quello estivo il primo cittadino David Lisnard ha deciso di prendere una misura preventiva di sicurezza al fine di proteggere i cittadini e i turisti. In Francia lo stato d’emergenza è stato prolungato fino a gennaio 2017. In base alla delibera del comune, in spiaggia non si potranno portare borse di grosse dimensioni.

    Anche lungo il litorale, per una semplice passeggiata non si potranno indossare o portare valigie e borse grandi.

    226

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FranciaMondoNews MondoTerrorismo

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI