L’Italia è il Paese Ue con il tasso di natalità più basso

L’Italia è il Paese Ue con il tasso di natalità più basso

In Europa 40 mila bambini in meno nel 2015

da in Gravidanza, Mondo, Salute
    L’Italia è il Paese Ue con il tasso di natalità più basso

    Nel 2015 sono nati 40 mila bambini in meno in Europa rispetto allo scorso anno e ad abbassare la media più degli altri Paesi c’è l’Italia che è risultato essere quello con il tasso di natalità più basso (8 ogni 1000 residenti). Nell’Unione europea sono nati in totale 5,1 milione di bambini nel 2015 a rivelarlo è l’Eurostat secondo cui nel 2015, nei 28 Paesi dell’Unione, la popolazione è cresciuta passando da 508,3 a 510,1 milioni.

    Tra gli stati membri, il più alto numero di di nascite è stato registrato in Irlanda (14,2 ogni mille residenti), in Francia (12/1000), Regno Unito (11,9/1000) e Svezia (11,7/1000), mentre tra i più bassi, appena prima dell’Italia, ci sono il Portogallo (8,3/1000) e la Grecia (8,5/1000). La media a livello europeo è di 10 nati su mille residenti.

    Il tasso di mortalità in Italia è risultato non lontano dalla media Ue (10,3) come Bulgaria (15,3), Lettonia e Lutuania (14,4), Ungheria (13,4) e Romania (13,2).
    La classifica Eurostat 2015 dei Paesi Ue per popolazione assoluta vede sempre in testa la Germania (82,2 milioni di residenti, il 16,1% del totale Ue), seguita dalla Francia (66,7 milioni, 13,1%), dalla Gran Bretagna (65,3 mln, 12,8%) e dall’Italia (60,7 mln, 11,9%).

    219

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GravidanzaMondoSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI