Usa, polizia uccide afroamericano armato a Houston

Usa, polizia uccide afroamericano armato a Houston

Ancora alta la tensione razziale negli Stati Uniti

da in Mondo, News Mondo, Sparatorie in Usa, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Usa, polizia uccide afroamericano armato a Houston

    Due agenti della polizia hanno sparato contro un uomo afroamericano armato a Houston, in Texas, uccidendolo. Un testimone dell’accaduto, Eric Puckett, ha dichiarato all’Abc che ”la vittima era un uomo di colore e che le persone di colore “sono un bersaglio” nella zona”.

    La sparatoria sarebbe avvenuta intorno alle 12.40 di questa notte, quando gli agenti hanno notato un uomo in mezzo alla strada, nella parte sud della città, con una pistola in mano. Secondo quanto riferito da fonti della polizia locale, i due poliziotti hanno intimato all’uomo di abbassare l’arma. Invece lui l’avrebbe prima agitata in aria per poi puntarla contro di loro. Gli agenti hanno così esploso diversi colpi. L’uomo, identificato in Alva Braziel, è morto sul colpo. Sull’azione degli agenti è stata aperta un’indagine.


    La morte dell’uomo giunge a poche ore dall’uccisione di due uomini afroamericani in Louisiana e in Minnesota e dopo la sparatoria a Dallas in cui sono morti 5 agenti di polizia per mano di un cecchino ex riservista in Afghanistan, poi ucciso.

    Ancora stanotte, in molte città americane erano in corso proteste contro la polizia violenta.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MondoNews MondoSparatorie in UsaStati Uniti d'America
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI