Jet russo abbattuto in Turchia, Erdogan chiede scusa a Putin

Jet russo abbattuto in Turchia, Erdogan chiede scusa a Putin

un cittadino è sotto indagine per la morte del pilota

da in Mondo, News Mondo, Recep Tayyip Erdogan, Russia, Siria, Turchia, Vladimir Putin
Ultimo aggiornamento:
    Jet russo abbattuto in Turchia, Erdogan chiede scusa a Putin

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha scritto al leader russo Vladimir Putin scusandosi per l’abbattimento del jet russo da parte del suo esercito. Il Cremlino ha annunciato che Erdogan ha chiesto ‘perdono’ alla famiglia del pilota russo morto in seguito all’abbattimento e si è detto pronto a riprendere i rapporti con la Russia.

    Nella nota diffusa dal Cremlino, si legge che la Turchia è disposta ad “alleggerire il dolore e i danni” alla famiglia del pilota russo del Su-24 con “qualsiasi iniziativa”.

    Dopo l’abbattimento del jet nel novembre scorso al confine turco-siriano, Mosca aveva imposto dure restrizioni commerciali ad Ankara e Putin aveva annunciato che le sanzioni non sarebbero state sollevate fino a che Erdogan non si fosse scusato.
    La Turchia ha anche annunciato che un cittadino turco “legato alla morte del pilota” è sotto indagine giudiziaria.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MondoNews MondoRecep Tayyip ErdoganRussiaSiriaTurchiaVladimir Putin
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI