Texas, sparatoria in un Walmart: ucciso il sospetto

Texas, sparatoria in un Walmart: ucciso il sospetto

Liberate le persone che erano all'interno

da in Cronaca Nera, Mondo, News Mondo, Sparatorie in Usa, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Texas, sparatoria in un Walmart: ucciso il sospetto

    Si è conclusa la sparatoria all’interno di un supermercato Walmart ad Amarillo, in Texas. La Polizia di Amarillo ha riportato sul profilo Twitter che il sospetto è stato colpito dagli agenti e che dovrebbe essere morto: salvi gli ostaggi. Le autorità hanno comunque chiesto ai cittadini di evitare la zona. Chiusa la superstrada I-27, isolata la zona. Alcuni media hanno parlato di “persone prese in ostaggio”. Altri canali sostengono che un uomo, forse un somalo ed ex impiegato del supermercato, abbia tenuto in ostaggio almeno una persona che lavora nel Walmart stesso. Sempre l’account Twitter della Polizia specifica che non è confermata alcuna vittima tra le persone all’interno.

    La sparatoria è avvenuta negli stessi istanti in cui Barack Obama si rivolgeva alla nazione dopo la strage di Orlando, rispondendo alle accuse di Donald Trump.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca NeraMondoNews MondoSparatorie in UsaStati Uniti d'America

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI