David Cameron: ‘Isis e Putin sarebbero felici se lasciassimo Ue’

David Cameron: ‘Isis e Putin sarebbero felici se lasciassimo Ue’

I contrari alla Brexit sono avanti di 15 punti

da in Brexit, David Cameron, Europa, Mondo, News Mondo, Referendum
Ultimo aggiornamento:
    David Cameron: ‘Isis e Putin sarebbero felici se lasciassimo Ue’

    Mentre nel Regno Unito cresce il sostegno alla permanenza del Paese nell’Unione Europea per il referendum del 23 giugno, il Primo Ministro David Cameron pone la questione Brexit da due punti di vista, quello dell’Isis e della Russia. Nel corso di una sessione di domande dopo un discorso che ha tenuto a Londra, Cameron ha dichiarato che l’uscita del Regno Unito dalla UE renderebbe felici l’Isis e Vladimir Putin, il presidente russo.

    David Cameron risponde alle domande poste dai giornalisti durante un incontro alla Mansion House organizzato dal World Economic Forum, un quesito in particolare spinge il Primo Ministro a chiedersi: “Chi sarebbe contento se il Regno Unito uscisse dalla UE?” a rispondere è Cameron stesso affermando che oltre al presidente Vladimir Putin, anche Al-Baghdadi, leader dell’Isis accoglierebbe con favore la Brexit.
    In vista del referendum del 23 giugno, nel Regno Unito cresce il sostegno alla permanenza nell’Unione Europea.

    Secondo un sondaggio telefonico condotto da Orb per The Daily Telegraph, i contrari alla Brexit sono avanti di 15 punti rispetti ai suoi sostenitori. I primi sono il 55%, 4 punti percentuali in più rispetto al mese scorso, mentre i secondo sono al 40%, in calo di tre punti. La rilevazione ha coinvolto 800 persone.

    285

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BrexitDavid CameronEuropaMondoNews MondoReferendum
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI