Donald Trump contro Bill Clinton: ‘Il marito di Hillary ha fatto male a molte donne’

Donald Trump contro Bill Clinton: ‘Il marito di Hillary ha fatto male a molte donne’

Il magnate attacca la rivale democratica

da in Donald Trump, Elezioni USA, Hillary Clinton, Mondo, News Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Donald Trump contro Bill Clinton: ‘Il marito di Hillary ha fatto male a molte donne’

    Donald Trump torna ad attaccare quella che probabilmente sarà la sua rivale nella lotta alla conquista della Casa Bianca. Nel duro attacco che il magnate rivolge alla candidata democratica, Donal Trump non risparmia neanche il marito ed ex presidente di Hillary Clinton, Bill.

    Intervistato su La Stampa, Donald Trump torna a ribadire un concetto che ha spesso ripreso nella sua campagna elettorale ovvero che l’unica arma a favore della sua rivale è nel suo essere donna. “Si comporta come una bambina” e gioca la carta del “parlare alle donne” perché è “la sua unica possibilità di essere eletta”. Secondo Donald Trump, Hillary Clinton è la meno adatta a parlare alle donne perché spiega: “Nessuno in questo paese ha trattato le donne peggio di Bill Clinton. È stato un disastro”. Il miliardario newyorkese usa parole dure nei confronti dell’ex presidente degli Stati Uniti: “Il marito di Hillary ha abusato di più donne di ogni altro uomo nella nostra storia politica. Lei è sposata ad un uomo che ha fatto male alle donne, e anche Hillary ha fatto male a molte donne”. Alla candidata democratica che lo ha accusato di aver trattato male la giornalista Fox Megyn Kelly ha spiegato che lo ha fatto per “intrattenimento” e che la giornalista ha poi “fatto la pace” con lui.
    Sulle frizioni interne al partito, Trump ha ribadito che unire i repubblicano “non è indispensabile”. La lista di coloro che non lo sostengono nel partito è lunga, dai due presidenti Bush, l’ex candidato Jeb Bush, Mitt Romney, Lindsey Graham.

    “Capisco Bush. L’ho trattato male, fossi in lui non voterei per me. Ma gli altri dovrebbero farlo, sono repubblicani”. L’incontro con lo Speaker repubblicano della Camera, Paul Ryan dovrebbe essere giovedì. “Mi stanno appoggiando tutti, a valanga. Capisco Jeb Bush, che ho attaccato duramente, o Lindsey Graham, di cui non mi importa nulla. Ma Paul Ryan è diverso. Vedremo cosa succede quando ci incontriamo giovedì”.

    402

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donald TrumpElezioni USAHillary ClintonMondoNews Mondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI