Primarie USA, Donald Trump fa l’en plain e Hillary Clinton conquista 4 stati

Primarie USA, Donald Trump fa l’en plain e Hillary Clinton conquista 4 stati

Il candidato repubblicano ai rivali: 'Ted Cruz e John Kasich devono proprio andare a casa'

da in Donald Trump, Elezioni USA, Hillary Clinton, Mondo
Ultimo aggiornamento:

    Donald Trump e Hillary Clinton sono sempre più vicini alla Casa Bianca. Il Super Tuesday del candidato repubblicano si conclude con la conquista di cinque stati su cinque mentre la candidata democratica porta a casa quattro stati su cinque. I due trionfano nelle primarie che interessavano Pennsylvania, Delaware, Maryland, Rhode Island e Connecticut.

    Donald Trump fa l’en plain e ai rivali rivolge un messaggio preciso: “Ted Cruz e John Kasich devono proprio andare a casa”. Il magnate è ormai convinto che la sfida finale è tra lui e Hillary Clinton e non ha tutti i torti. “La Clinton presidente sarebbe orribile” ha affermato Trump convinto che se la rivale democratica fosse un uomo “non prenderebbe più del 5%”. Donald Trump è sicuro di sé: “Per quanto mi riguarda, (la corsa alla nomination repubblicana) è già finita” e “sconfiggere Clinton sarà molto facile”.

    La candidata alla nomination democratica alle presidenziali americane, Hillary Clinton, ha vinto in quattro dei cinque Stati in cui si sono svolte nel nordest. Ha trionfato in Maryland, Delaware, Pennsylvania e Connecticut, mentre è stata sconfitta da Bernie Sanders in Rhode Island. “Con il vostro aiuto, torneremo a Filadelfia con la maggioranza dei voti e dei delegati impegnati”, “unificheremo” il partito democratico perché, “che appoggiate me o Sanders, c’è molto di più che ci unisce rispetto a quanto ci divida” ha detto Hillary Clinton.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donald TrumpElezioni USAHillary ClintonMondo Ultimo aggiornamento: Venerdì 06/05/2016 13:32
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI