Matteo Renzi: ‘Chiudere il Brennero è sfacciatamente contro le regole’

Matteo Renzi: ‘Chiudere il Brennero è sfacciatamente contro le regole’

Le autorità austriache chiedono di poter effettuare controlli sui treni sul territorio italiano

da in Barriera al Brennero, Immigrazione, Mondo, News Mondo, Profughi
Ultimo aggiornamento:

    Matteo Renzi interviene sulla questione ‘Brennero’ e il suo messaggio è piuttosto duro: “L’ipotesi di chiudere il Brennero è sfacciatamente contro le regole europee, oltre che contro la storia, contro la logica e contro il futuro”, è quanto scrive il Premier nella sua newsletter Enews. Intanto da Vienna arrivano messaggi poco incoraggianti, il capo della polizia tirolese Helmut Tomac ha annunciato che “saranno inviati al Brennero anche soldati, ma la decisione spetterà al ministero della Difesa”.

    Le autorità austriache chiedono di poter effettuare controlli sui treni e sulla strada già sul territorio italiano: “L’allestimento di una rete sul confine italo-austriaco al Brennero dipende dall’Italia”, ha detto ancora Helmut Tomac. “L’Austria non intende isolarsi ma incanalare gli eventuali flussi di migranti” ha continuato Tomac che si è detto fiducioso sulla possibilità che la rete di 370 metri da allestire al Brennero possa essere evitata.
    “Confidiamo che Vienna non prenderà decisioni unilaterali nei prossimi mesi.

    E che l’Austria continuerà a collaborare strettamente con noi nella crisi dei profughi”. Così il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un’intervista al quotidiano austriaco Die Presse.

    205

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Barriera al BrenneroImmigrazioneMondoNews MondoProfughi

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI