Siria, giornalista colpito in diretta da un proiettile in un occhio

Siria, giornalista colpito in diretta da un proiettile in un occhio

Il reporter si trovava presso Handarat, a nord di Aleppo

    Giornalista colpito da proiettile in Siria

    Un giornalista che fa le sue dirette da un teatro di guerra rischia ogni giorno la vita, così come dimostrato da Ebrahim al-Khateeb, giovane reporter dell’emittente televisiva Orient News, con sede a Dubai. Il giornalista stava per concludere il collegamento in diretta da Handarat, a nord di Aleppo, dove ha sede anche un campo rifugiati, quando un proiettile di artiglieria tipo Shrapnel lo ha colpito in pieno viso, ferendone gli occhi.

    Giornalista colpito da proiettile

    Il video del ferimento del giornalista ha fatto il giro del mondo.

    Chi stava girando, dopo essersi accorto che il collega era stato ferito, ha poggiato la videocamera per terra, ma dopo alcuni istanti – in cui sugli schermi prosegue la visione al livello del suolo – si vede il giornalista che, accompagnato da altri colleghi entra in auto per essere portato in ospedale per ricevere le cure del caso.

    Giornalista colpito da proiettile in ospedale

    Sembra infine che, per fortuna, il giornalista non abbia perso l’uso della vista, ma che l’incidente si risolverà solo con una brutta cicatrice.

    259

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI