Primarie USA 2016, Melania Trump in campo per il marito: scoppia la guerra delle mogli

Primarie USA 2016, Melania Trump in campo per il marito: scoppia la guerra delle mogli

Donald Trump attacca Ted Cruz e la moglie Heidi

da in Donald Trump, Elezioni USA, Mondo, Presidente degli Stati Uniti, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Primarie USA 2016, Melania Trump in campo per il marito: scoppia la guerra delle mogli

    Donald Trump svela la sua ultima arma per vincere la corsa alle Primarie USA repubblicane: la moglie Melania Trump. L’ex modella slovena, naturalizzata americana (nome di battesimo Melanija Knavs, poi germanizzato in Melania Knauss), ora compare in prima fila accanto al marito nei comizi elettorali ed è pronta a essere la nuova First Lady. La sua presenza non è passata inosservata agli avversari del miliardario che sono passati all’attacco, dando il via a una sorta di “guerra delle mogli”.

    La prima a cadere sotto i colpi della campagna mediatica è stata Heidi Cruz, moglie di Ted, il diretto avversario del tycoon. Un comitato conservatore anti-Trump ha fatto il primo passo, usando una vecchia foto di Melania Trump, senza veli e sdraiata su una pelliccia, scattata nel 2000 quando faceva la modella per l’edizione inglese di GQ. La didascalia ricordava che, se non si votava per Cruz, sarebbe stata lei la First Lady. Tanto è bastato perché Trump scatenasse l’inferno.

    spot anti trump

    Prima ha postato una doppia immagine su Twitter, mettendo fianco a fianco una foto di Heidi Cruz non proprio perfetta e l’immagine patinata della moglie, accompagnata dalla scritta “Un’immagine vale più di mille parole”. In seguito, ha lanciato un altro tweet in cui minacciava di dire tutta la verità sulla moglie del senatore texano. Immediata è arrivata la risposta di Cruz che si è prima dissociato dall’uso della foto di Melania Trump e ha poi attaccato l’avversario definendolo un “codardo”.

    A cosa si rifesse Trump ancora non è chiaro. I media americani hanno fatto due ipotesi. La prima, riportata dal New York Times, riguarda la mancata denuncia di un prestito da 1,2 milioni di dollari per la campagna elettorale, per la maggior parte proveniente dalla Goldman Sachs. La signora Cruz lavorò come capo dell’ufficio a Houston e in molti si chiedono quali siano i collegamenti tra quei finanziamenti e la più grande banca d’affari al mondo. La seconda risalirebbe al 2005 quando Heidi Cruz venne fermata dalla Polizia mentre vagava a piedi lungo una superstrada ad Austin.

    Il portavoce della famiglia, all’epoca, spiegò che la signora stava attraversando un periodo di depressione da cui è uscita con il sostegno del marito e la preghiera.

    Donald Trump Campaigns In South Carolina Portfolio<a href= LaPresse" title="" class="alignnone size-full wp-image-119359" />

    La mossa di Trump potrebbe portare subito i primi risultati. Oltre all’avvenenza fisica, che non guasta mai in una battaglia fatta anche di immagine, Melania Trump potrebbe portare dalla parte del marito il voto delle donne (che non dimenticano le battute misogine del candidato repubblicano). In una delle prime apparizioni ufficiali al suo fianco, a Milwaukee, si è dilungata in lodi sperticate. “È una persona che lavora molto, simpatico, ha un grande cuore; è tosto, divertente ed è un grande comunicatore; non mente mai ed è un leader. È un uomo giusto: se lo attaccano, colpisce dieci volte più forte. È un combattente e, se lo eleggerete presidente, combatterà per voi e il nostro Paese”. Sorridente e sempre perfetta, secondo i media americani ha già iniziato a dare consigli al marito per ingraziarsi gli elettori, come non dire troppo parolacce e cercare di abbassare i toni. “Melania è una donna molto intelligente e io dovrei ascoltare di più i suoi consigli”, ha confessato Trump alla Cnn, convinto che “ la maggior parte degli americani vorrebbe mia moglie come first lady”.

    845

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donald TrumpElezioni USAMondoPresidente degli Stati UnitiStati Uniti d'America Ultimo aggiornamento: Mercoledì 06/04/2016 09:34
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI