Cosa significa LGBT? Guida agli acronimi arcobaleno

Una guida all'acronimo arcobaleno

da , il

    Cosa significa LGBT? Qual è la sigla corretta e completa che si usa per definire la ‘galassia arcobaleno’? Che differenza c’è tra LGBTI e LGBTQ? E cosa significa con precisione questa sigla? Vediamolo nelle pagine seguenti, dove abbiamo riassunto quali sono tutte le varianti conosciute e usate nel mondo di questo acronimo.

    Cosa vuol dire LGBT

    Spesso e comunemente, LGBT è la sigla usata per riferirsi alle persone che fanno parte del movimento omosessuale e transessuale, ovvero che vivono la propria sessualità non nella versione eterosessuale (uomo-donna). Infatti il significato dell’acronimo è Lesbian, Gay, Bisexual, Trans, dove il riferimento è alle lesbiche, ai gay, ai bisessuali e ai transessuali.

    Cosa vuol dire LGBTI

    L’acronimo LGBTI sta per Lesbian, Gay, Bisexual, Trans, Intersex. Si riferisce ovviamente a tutte le persone non eterosessuali che quindi possono essere lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali. C’è da chiarire che i termini transessuale e intersessuale sono da taluni assimilati al termine transgender, anche se molti transessuali e intersessuali non sono d’accordo.

    Cosa vuol dire LGB

    La variante dell’acronimo LGB si usa quando la sigla non include il riferimento ai Transessuali.

    Cosa significa LGBTQ o LGBTQI

    Tra le molte varianti che possiamo trovare a proposito di questa sigla c’é LGBTQ o LGBTQI, dove – come in precedenza – le lettere sono le iniziali di Lesbian, Gay, Bisexual, Trans, Intersexual e la Q sta per Queer. Con il termine Queer ci si riferisce a tutte le sessualità considerate dissidenti e anticonvenzionali (e oltre ai già citati include soggetti BDSM e kinky, asessuali o poliamorosi).

    Cosa vuol dire LGBU

    La sigla LGBU sta per Lesbian, Gay, Bisexual, Unsure (insicuro).

    Cosa vuol dire LGBTA

    LGBTA sta per Lesbian, Gay, Bisexual, Trans, Asexual (asessuale).

    Cosa vuol dire Two-Spirit

    Nell’acronimo principale spesso si ritrova una ulteriore aggiunta delle lettere TS o del numero 2, che si riferisce alle persone Two-Spirit (o Two spirited) ovvero che sentono ”due spiriti”, cioè si identificano contemporaneamente nel ruolo maschile e femminile.