Jesse Hughes degli Eagles of Death Metal a favore del possesso di armi: ”Tutti devono averne una”

Jesse Hughes degli Eagles of Death Metal a favore del possesso di armi: ”Tutti devono averne una”

La band torna a suonare a Parigi dopo la strage di novembre al Bataclan

da in Concerti, Francia, Mondo, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Jesse Hughes degli Eagles of Death Metal a favore del possesso di armi: ”Tutti devono averne una”

    L’avevano annunciato lo scorso mese di gennaio che sarebbero tornati a suonare a Parigi, e infatti gli Eagles of Death Metal – la band che si stava esibendo nel locale Bataclan quando un gruppo di sanguinari attentatori entrarono a fare strage di innocenti il 13 novembre 2015, in nome dello Stato Islamico e della Guerra Santa contro gli stili di vita occidentali – hanno mantenuto la promessa, e nella serata di martedì 16 febbraio si esibiranno presso la sala Olympia. Il concerto tre mesi dopo la sparatoria jihadista è molto atteso dai fan, e sono stati invitati anche tutti gli spettatori che erano presenti al Bataclan e che sono sopravvissuti, ma le affermazioni di Jesse Hughes, il frontman del gruppo a proposito del diritto al possesso di armi per difendersi, hanno scatenato le reazioni sul web.

    Jesse Hughes degli Eagles of Death Metal si appella al secondo emendamento e intervistato dal Guardian ammette candidamente di essere assolutamente a favore del diritto al possesso di armi per tutti. “Voglio che tutti abbiano accesso alle armi, ho visto morire gente che forse avrebbe potuto vivere“, ha detto. Poi però ha quasi smentito se stesso quando ha raccontato che le sue convinzioni certe sulla detenzione di armi non sono riferibili alla strage al Bataclan. In altre parole, il chitarrista e cantante del gruppo statunitense avrebbe da sempre ritenuto opportuno il diritto per tutti a essere armati. Gli attacchi di Parigi “non hanno nulla a che fare” con questa sua idea: “Penso che tutti prima o poi debbano avere un’arma: questa è l’unica cosa su cui non ho cambiato idea“, ha detto. ”So che le persone non saranno d’accordo con me.

    Finché più nessuno avrà una pistola, tutti dovrebbero averne una. Perché non ho mai visto morire una persona che aveva una pistola, e voglio che tutti possano averne una”, ha commentato Hughes.

    Ma il popolo del web ha subito reagito e commentato con ironia le dichiarazioni del leader degli Eagles of Death Metal:

    671

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcertiFranciaMondoStati Uniti d'America
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI