Incidente ferroviario in Baviera, almeno 10 morti: i treni viaggiavano su un unico binario

Incidente ferroviario in Baviera, almeno 10 morti: i treni viaggiavano su un unico binario

I treni viaggiavano su un solo binario, molti vagoni sono deragliati.

da in Germania, Incidenti, Incidenti ferroviari, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Morte sui binari: terribile scontro frontale tra treni

    Secondo quanto riportato dalla polizia, i due treni che si sono scontrati in Germania vicino a Bad Aibling, a una sessantina di chilometri da Monaco, viaggiavano su un unico binario. L’incidente ferroviario avvenuto in Baviera intorno alle 6.50 di martedì nove febbraio ha provocato numerosi feriti e purtroppo anche dei morti. Al momento sono ancora in corso le indagini e non si è venuti a capo della causa che ha provocato la collisione tra i due convogli.

    Un portavoce della polizia tedesca ha fatto sapere che il bilancio dell’incidente ferroviario avvenuto in Baviera è di dieci morti e 150 feriti, di cui almeno quaranta in gravi condizioni. Quindici persone verserebbero in condizioni disperate. Tra le vittime c’è anche uno dei macchinisti del treno, mentre l’altro risulta disperso. Al momento le indagini sulla causa dell’incidente avvenuto all’altezza di Bad Aibling, sulla linea tra Rosenheim e Holzkirchen, sono in corso per chiarire l’accaduto. Pare che i due treni stessero viaggiando a una velocità molto elevata, infatti uno dei treni è deragliato e numerosi vagoni si sono rovesciati.

    I convogli interessati nello scontro frontale appartengono alla Meridian, compagnia privata gestita dalle Ferrovie dell’Alta Baviera. A bordo dei treni c’erano molti pendolari diretti al lavoro. Essendo i giorni di Carnevale, fortunatamente non c’erano studenti.

    Si tratta dell’incidente ferroviario più grave accaduto in Baviera dal 1975.

    Il ministro dell’Interno del Land, Joachim Herrmann, ha rilasciato drammatiche dichiarazioni: “Sono sconvolto, è un incidente terribile, uno dei più gravi disastri ferroviari accaduti in Germania“. Anche la cancelliera tedesca, Angela Merkel, è intervenuta subito dopo la diffusione della notizia e si è detta “sgomenta” per l’accaduto.

    Sui treni c’erano tre scatole nere, ma al momento ne sono state recuperate solo due e verranno presto analizzate, in attesa di trovare anche la terza, che presumibilmente si trova ancora tra i rottami. Sulla tratta ferroviaria in questione è installato un sistema di sicurezza automatico che agisce sui freni di emergenza dei treni. Il motivo per cui questo non si è attivato è in corso di indagine.

    La Farnesina ha reso noto di aver iniziato la verifica della presenza di italiani a bordo dei convogli interessati al terribile incidente. Il Ministero degli Affari esteri è dunque in contatto con il Consolato generale a Monaco di Baviera che sta lavorando con le autorità tedesche.

    401

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GermaniaIncidentiIncidenti ferroviariMondo

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI