NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Rubano i giocattoli dalla tomba della figlia, madre costretta a cambiare cimitero

Rubano i giocattoli dalla tomba della figlia, madre costretta a cambiare cimitero
da in Furti, Mondo, Regno Unito
Ultimo aggiornamento:
    Rubano i giocattoli dalla tomba della figlia, madre costretta a cambiare cimitero

    E’ forse sbagliato considerare alcuni furti più gravi di altri, ma certamente questo è uno dei più riprovevoli. Una madre, che ha perso il suo figlio, a sole sei settimane di vita, dovrà probabilmente disseppellirlo, per portarlo in un altro cimitero, poiché dei ladruncoli, da diverso tempo, continuano a rubare i giocattoli dalla sua tomba.

    Questa terribile vicenda è accaduta nel Regno Unito: nel 2009, Tracey Bolton, dopo il parto, trascorse sei intere settimane, accanto a suo figlio, poiché ebbe da subito gravi problemi respiratori, che non gli consentirono mai di andare a casa. Dopo sei settimane attaccato alle macchine, morì.

    La famiglia Bolton si è trovata a dover fare i conti con un dramma enorme, che è costantemente messo alla prova da alcuni ladri che continuano a defraudare la tomba del loro bambino.

    Alla disperazione di aver perduto un figlio appena nato, Tracey deve aggiungere la rabbia nei confronti di quei malviventi e lo sconforto di dover spostare suo figlio in un altro cimitero, dove possa finalmente riposare in pace.

    ‘Non potremo mai vedere nostro figlio crescere, il dolore è immenso e in questo modo cerchiamo di superarlo. Non capisco come si faccia ad essere così senza cuore di fronte ad un bimbo morto ad un mese e mezzo di vita, quei giocattoli valgono pochissimo anche se per noi hanno un valore affettivo inestimabile. Questa storia va avanti da sei anni, da quando Jamie è stato sepolto, ma negli ultimi due mesi i furti sono diventati più frequenti’, ha dichiarato la madre ai giornali britannici.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FurtiMondoRegno Unito
    PIÙ POPOLARI