Bimbo di 2 anni trova la pistola del padre, si spara e muore: le armi sono sempre pericolose

Bimbo di 2 anni trova la pistola del padre, si spara e muore: le armi sono sempre pericolose
da in Mondo, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Bimbo di 2 anni trova la pistola del padre, si spara e muore: le armi sono sempre pericolose

    Un bambino di due anni si è sparato con la pistola di suo padre ed è morto. Dagli Stati Uniti arriva l’ennesima notizia di una tragedia dovuto all’uso delle armi troppo superficiale. Le armi sono sempre pericolose e non andrebbero lasciate incustodite e soprattutto alla portata dei bambini. Il dramma è avvenuto in una piccola località in Georgia, ad Acworth, nella contea di Cobb. Il piccolo stava giocando in casa quando è riuscito a raggiungere l’arma che era stata lasciata incustodita dal genitore sul letto nella sua camera. Al momento della tragedia, oltre al padre, in casa c’era anche il fratellino di quattro anni, mentre la madre era fuori.

    I media statunitensi hanno evidenziato il fatto che proprio nelle stesse ore il presidente Obama ha lanciato un nuovo accorato appello per l’inasprimento delle leggi sul controllo delle armi. La polizia sta cercando di ricostruire la dinamica della tragedia, partendo dal fatto che il genitore aveva lasciato il revolver incustodito sul letto.

    Gli agenti hanno ricordato ai cittadini di avere cura nel riporre le armi detenute per evitare fatti simili.

    241

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MondoStati Uniti d'America
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI