Dyonisis Arvanitakis è il panettiere-eroe che dona ai migranti 100 kg di pane al giorno

Dyonisis Arvanitakis è il panettiere-eroe che dona ai migranti 100 kg di pane al giorno
da in Buone notizie, Crisi economica della Grecia, Grecia, Immigrazione, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Dyonisis Arvanitakis è il panettiere-eroe che dona ai migranti 100 kg di pane al giorno

    Dyonisis Arvanitakis di mestiere fa il panettiere ma è anche un eroe silenzioso e straordinario perché ogni giorno dona ai migranti be 100 kg di pane da mangiare. Recentemente il suo operato è stato citato persino al Parlamento Europeo da Jean-Claude Junker, nel discorso annuale sullo stato dell’Unione. E l’eco delle gesta di questo straordinario panettiere di Kos si è diffusa nel mondo.

    La sua impresa ha colpito tutti, lui ”tutti i giorni va al porto per dare da mangiare alle anime affamate e stanche. Lui come gli studenti di Monaco e Passau che portano vestiti alla stazione e i poliziotti austriaci che accolgono i rifugiati che arrivano esausti al confine”, ha detto Junker di Dyonisis, un uomo che ha vissuto in prima persona quello che oggi stanno vivendo centinaia di migranti che disperatamente arrivano in Europa dalle zone di guerra sparse nel mondo.

    Dyonisis tutti i giorni silenziosamente dà il suo contributo per rendere il mondo un luogo migliore. Come viene riportato sulle pagine della Stampa, in un lungo articolo dedicato ad Arvanitakis, l’uomo a sua volta è stato un immigrato nel 1957, quando a soli 15 anni fuggì dal Peloponneso per un lungo viaggio verso l’Australia. Quando nel 1970 decide di tornare in Grecia, con ormai una lunga esperienza come panettiere in Australia torna a Kos, paese dove è nata la moglie Evangelia.

    E lì ha poi aperto una panetteria e ora gestisce un altro negozioo molto rinomato a Zipari, insieme a suo figlio Zavros: ”Quando sono arrivato non sono riuscito a trovare un lavoro perché non parlavo la lingua inglese e in quei mesi ho capito cosa fosse la fame. Chi non l’ha mai patita non può capire cosa provano quelle persone. Io sono stato come loro”, ha detto commosso Dyonisis.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Buone notizieCrisi economica della GreciaGreciaImmigrazioneMondo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI