Mangia una fetta di torta e il patrigno lo ammazza di botte

Mangia una fetta di torta e il patrigno lo ammazza di botte
da in Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Mangia una fetta di torta e il patrigno lo ammazza di botte

    Un bambino di 9 anni del Maryland, negli Stati Uniti, è morto in ospedale dopo che il suo patrigno, il fidanzato della madre, lo aveva ammanettato a letto e picchiato in maniera violenta. Il motivo di tutto ciò, almeno quello apparente, sarebbe il fatto che il bimbo avrebbe mangiato un pezzo di torta di compleanno, senza aver ricevuto il permesso. Il bambino è morto, dopo che era stato soccorso in condizioni critiche. L’aggressore è Robert Leroy Wilson, un uomo di 30 anni che potrebbe ricevere delle accuse molto gravi. Anche la madre del bambino potrebbe essere incriminata, perché, quando è arrivata l’ambulanza, l’ha rimandata indietro, dicendo che suo figlio era solo un po’ congestionato.

    E’ stata proprio la madre, dopo alcune ore, a chiamare di nuovo i servizi di emergenza, perché il bambino aveva smesso di respirare. Sul corpo del bambino i medici hanno riscontrato contusioni, che fanno pensare come il bambino avesse subito abusi anche in passato.

    Photo credit: danieleloreto

    213

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI