”Le porte del Signore sono aperte a tutti”, e la chiesa diventa gay-friendly

”Le porte del Signore sono aperte a tutti”, e la chiesa diventa gay-friendly
da in Matrimoni gay, Mondo, Omosessualità, Religione
Ultimo aggiornamento:
    ”Le porte del Signore sono aperte a tutti”, e la chiesa diventa gay-friendly

    Nonostante la Santa Romana Chiesa sia contraria, nel mondo ci sono altre congregazioni e chiese cristiane gay-friendly. Qualche giorno prima che la Corte Suprema Usa stabilisse il legittimo diritto degli omosessuali di vedere riconosciuto il loro matrimonio in tutti gli stati federali, la Newman Congregational Church di Rumford (Rhode Island), ad esempio, ha installato una serie di porte arcobaleno per mandare un messaggio forte a favore della parità dei diritti e contro la discriminazione di genere.

    Il messaggio ”Le porte di Dio sono aperte a tutti” è chiaro ed in contrasto con altre chiese, compresa la Romana di papa Francesco, che certamente ancora sono ostili al pensiero di garantire il matrimonio tra persone dello stesso sesso. La Chiesa Unita di Cristo, a cui la Newman Congregational Church appartiene, già dal 2005 sostiene apertamente l’uguaglianza del matrimonio tra persone eterosessuali e omosessuali.

    Il motto dei fedeli di questa chiesa è ”Chiunque tu sia, ovunque tu sia nel cammino della vita, qui sei il benvenuto”.

    226

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Matrimoni gayMondoOmosessualitàReligione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI