Omar, 16enne malato di leucemia, sposa la fidanzata prima di morire

Omar, 16enne malato di leucemia, sposa la fidanzata prima di morire
da in Amore, Leucemia, Malattie gravi, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Omar, 16enne malato di leucemia, sposa la fidanzata prima di morire

    Soffriva di una grave forma di leucemia Omar Al Shaik, 16 anni, che purtroppo se l’è portato via dopo l’ultimo saluto ai familiari e alla moglie. Il ragazzo viveva a Birmingham, Inghilterra, e da tempo era fidanzato con una sua coetanea, Amie Cresswell. Sognava di entrare nell’aviazione e amava giocare a calcio.

    E’ stato proprio durante una partita che Omar si è sentito male e medici, dopo alcuni accertamenti, hanno capito che il giovane soffriva di leucemia ed era necessario trovare un donatore di cellule staminali.

    La sua odissea è iniziata lo scorso marzo e la donazione è purtroppo arrivata solo due settimane fa: ormai era troppo tardi per Omar e nonostante gli sforzi dei medici non c’è più stato nulla da fare. Il suo ultimo desiderio è stato sposare la sua ragazza, Amie, dopo aver ovviamente chiesto il permesso alle loro famiglie ed averne ottenuto il consenso.

    I due innamorati hanno organizzato una cerimonia, celebrata con rito islamico, Omar era felice e sorridente. La madre del ragazzo, distrutta per la perdita, ha lanciato un appello ai quotidiani britannici: «Aiutate la ricerca e iscrivetevi al registro dei donatori».

    foto flickr.com

    310

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreLeucemiaMalattie graviMondo

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI