Nascondeva cocaina nelle protesi mammarie: turista fermata all’aeroporto

Nascondeva cocaina nelle protesi mammarie: turista fermata all’aeroporto
da in Cocaina, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Nascondeva cocaina nelle protesi mammarie: turista fermata all’aeroporto

    Una turista di passaggio dall’aeroporto di Bogota in Colombia e diretta in Spagna nascondeva, in un impianto sottocutaneo sotto il seno, due protesi che contenevano 1,5 kg di cocaina liquida. Si tratta di Paola Deyanira Sabillon, originaria dell’Honduras. Apparentemente sembrava una turista come tutti gli altri, ma le sue forme prorompenti hanno destato l’attenzione del personale di sorveglianza. Tra l’altro la ragazza non ha nascosto un certo nervosismo. Proprio per questo è stata sottoposta ad un controllo ai raggi x, che ha mostrato che cosa trasportasse la giovane.

    Quest’ultima poi ha confessato che, una volta arrivata in Spagna, la droga sarebbe stata rimossa e messa sul mercato. Si era sottoposta ad un intervento clandestino in una clinica colombiana e adesso è ricoverata in ospedale, perché è stata soggetta a varie infezioni. Le sono state rimosse le protesi contenenti la droga. Adesso la ragazza rischia fino a 6 anni di carcere.

    196

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CocainaMondo

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI