La figlia muore per overdose, ma i genitori non se ne accorgono perché la casa è troppo grande

La figlia muore per overdose, ma i genitori non se ne accorgono perché la casa è troppo grande
da in Mondo
Ultimo aggiornamento:
    La figlia muore per overdose, ma i genitori non se ne accorgono perché la casa è troppo grande

    In California una coppia di miliardari vive all’interno di una megavilla. La casa è così grande che, quando la figlia 18enne muore per un’overdose, i genitori non se ne rendono conto. La figlia di David Siegel e Jackie Siegel era scomparsa da parecchie ore e i genitori preoccupati hanno chiamato la polizia. Dopo varie ricerche gli agenti hanno scoperto che Victoria era morta in casa. I Siegel sono conosciuti anche nel panorama della tv statunitense, perché erano apparsi per parlare della loro vita e della loro villa di 90.000 metri quadrati.

    I coniugi hanno 7 figli e hanno al loro servizio 30 tate, che si occupano di loro. Sono, infatti, troppo impegnati con il lavoro e la gestione di eventi sociali. Tra l’altro sembra che la madre soffra di una specie di fobia, che nel tempo l’ha portata a non cambiare nemmeno i pannolini dei bambini.

    192

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI